DOMENICO MAURANTONIO/ Si è ucciso da solo, i nostri figli non sono omertosi

- La Redazione

Per i genitori dei compagni di classe di Domenico, lo studente caduto dalla fienstra della sua camera d’albergo, si sarebeb ucciso da solo ecco di cosa si tratta

scuola_giovani_studentesseR439
Infophoto

Parlano i genitori dei compagni di classe di Domenico Maurantonio, il giovane trovato morto nel cortile di un albergo milanese mentre era in gita scolastica. Un caso sempre aperto, in cui i compagni di classe del ragazzo sono stati anche sospettati di aver contribuito a farlo cadere dalla finestra della sua camera. Adesso intervengono i genitori di questi ragazzi: “I nostri figli non sono omertosi, hanno raccontato la verità, hanno detto tutto quello che sanno e che hanno visto”. C’è ancora infatti il sospetto che qualcuno degli studenti sappia cosa sia accaduto quella notte ma che non parli. Per i genitori invece Domenico fece tutto da solo, lasciandosi cadere dalla finestra. Ma il motivo del gesto comunque non lo sa nessuno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori