YFKE STURM/ La modella caduta dal jet surf si sveglia dal coma e si muove

- La Redazione

La modella olandese caduta su una tavola per il jet surf si è risvegliata dal coma, respira in modo autonomo e muove gambe e braccia. In attesa della conferma medica ufficiale

jetsurf_R439
Una tavola da jet surf

Sollievo per i familiari di Yfke Sturm, la modella olandese di Victoria’s Secret che si è risvegliata dal coma. Non solo: si temeva la paralisi, ma ha mosso gambe e braccia. La donna, mamma da pochi mesi, era caduta nelle acque dell’isola di Ischia mentre faceva jet surf e le sue condizioni erano state giudicate gravissime. Era stata messa in coma farmacologico ma ieri secondo fonti non confermate ufficialmente dai medici, si è risvegliata e ha potuto muovere gli arti. Anche il respiratore automatico si è rivelato inutile in quanto avrebbe respirato da sola. Per quanto riguarda gli organi interni, sin dal momento del ricovero si era potuto accertare che non avevano subito danni. Adesso per avere certezze sulle sue condizioni bisognerà aspettare le prossime 48 ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori