Incidente stradale/ News, Messina: scontro motorino-camion, morta una bambina di 9 anni (Oggi, 10 dicembre 2016)

- La Redazione

Incidente stradale news, Catania: morto un sedicenne, si è schiantato su un’auto parcheggiata con il suo motorino. Ultime notizie oggi, 10 dicembre 2016 in aggiornamento in tempo reale

traffico_autostrada_polizia
Treviso, ubriaco al volante: assolto - Foto La Presse

Un nuovo incidente stradale in Sicilia è causa della morte di un minore. Dopo lo schianto costato la vita nella giornata di ieri al 16enne Salvatore Sorriso a Palermo, una nuova vittima si registra a Messina, dove questa volta a perdere la vita è una bambina di soli 9 anni. Come riportato da La Repubblica, la piccola era a bordo di un ciclomotore guidato dalla mamma, quando la donna ne ha improvvisamente perso il controllo andando a schiantarsi contro un camion della nettezza urbana appartenente Messinambiente. La bambina, prontamente trasportata in ospedale, non ce l’ha fatta nonostante le cure dei sanitari che l’hanno presa in custodia, mentre la mamma ha riportato soltanto alcune ferite non gravi. La polizia municipale sta svolgendo le indagini per capire quali motivi abbiano portato la donna alla guida del ciclomotore a perdere il controllo del mezzo.

Un tragico incidente stradale si è verificato a Catania nella giornata di ieri portando alla morte di un 16enne. Secondo quanto riportato da newsicilia.it, lo schianto, avvenuto attorno alle 20 in via Sabato Martelli Castaldi, nel quartiere di Cibali adiacente al viale Mario Rapisardi, ha coinvolto il giovane Salvatore Sorriso mentre era alla guida del suo motorino Liberty 125. Il sedicenne avrebbe sbattuto frontalmente contro una macchina posteggiata a bordo strada, ma secondo una prima ricostruzione sarebbe stato portato a cambiare repentinamente direzione a causa di un’altra vettura che gli avrebbe tagliato improvvisamente la strada. A nulla è servito il massaggio cardiaco praticato sull’asfalto alla povera vittima. Secondo alcune versioni dei fatti Salvatore al momento dell’impatto non era da solo a bordo del ciclomotore. Sul posto, oltre alle ambulanze che hanno cercato di strappare il giovane alla morte, erano presenti anche due volanti della Polizia di Stato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori