IDEE REGALI NATALE 2016 / Spesa media tra 200-250 euro: più acquisti per i familiari (oggi, 20 dicembre 2016)

- La Redazione

Idee Regali Natale 2016, per lui e per lei: La novità dell’Amazon Locker cambia il mondo dell’eCommerce. Gls e tutti i servizi pervisti per le prossime feste. (20 dicembre 2016). 

babbo_natale-ok_R439
Idee Regali Natale 2016

Si avvicina sempre di più il 25 dicembre ma c’è ancora tempo per farsi venire le idee per i regali di Natale 2016. Come da tradizione gli italiano stanno completando in questi giorni che ci separano dalle festività gli acquisti per parenti e amici. Sono i familiari i destinatari, in particolare, delle compere natalizie. Lo sostiene, come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos, un’indagine di Privalia Watch, il laboratorio di ricerche e analisi di mercato, condotto da Privalia, l’outlet online di moda e lifestyle: per il 52% del campione intervistato genitori, zii, ma anche cugini superano abbondantemente i partner (22%) e i figli (21%). Secondo questa ricerca la spesa media degli italiani per tutti i regali di Natale supererà i 250 euro per il 37% del campione mentre il 28% non andrà oltre i 200 euro. Il 16% spenderà massimo 100 euro e il 19% supererà i 50 euro. Tra le idee per i regali di Natale 2016 c’è poi anche quella dell’auto regalo per l’83% dei clienti Privalia. E infine il 60% degli italiani è favorevole ad optare per un regalo solidale.

Regali di Natale 2016 online o offline? Le idee sicuramente non mancano in entrambi i casi ma gli acquisti secondo la prima modalità battono ormai la tradizione. Nell’epoca della tecnologia è infatti boom di compere via internet. E anche per le idee per i regali di Natale 2016 tanti italiani hanno scelto il web. E’ quanto emerge dai risultati del Privalia Watch, il laboratorio di ricerche e analisi di mercato, condotto da Privalia, l’outlet online di moda e lifestyle, come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos. Il 98,5% dei clienti Privalia dichiara che compererà i regali online. E le categorie merceologiche che raccolgono quasi la totalità delle preferenze per quanto riguarda l’ecommerce sono: abbigliamento (29%), giocattoli (25%) e accessori (24%). Gli acquisti dei regali di Natale 2016 online battono quelli offline per comodità e risparmio di tempo: a sostenerlo è stato il 59% degli intervistati contro il 37% che ha indicato il fattore convenienza e il 4% che ha sottolineato invece la possibilità di reso.

Mancano solo cinque giorni per farsi venire idee per i regali di Natale 2016 se non si sono ancora finiti gli acquisti. Per chi vive a Trieste e dintorni un’opportunità arriva oggi dal mercatino di “cose di vecchie case” organizzato all’Ippodromo di Montebello. Come riporta Triesteprima.it si tratta di un appuntamento previsto solo oggi dalle ore 11.00 alle ore 20.00 con ingresso libero e gratuito. Tutti coloro che amano il vintage potranno dunque trovare idee per i regali di Natale 2016: la struttura ospiterà per la prima volta in concomitanza con le corse di cavalli un Mercatino dell’Artigianato Artistico, del Collezionismo e del Piccolo Antiquariato Hobbistico, per l’occasione dedicato quasi interamente al Natale. Si potranno trovare creazioni artigianali, dischi, modellini, fumetti con espositori provenienti da tutta la regione. Gli espositori saranno un’ottantina con le loro proposte di oggetti usati e di modernariato, ma soprattutto prodotti di artigianato artistico dedicati al Natale, tra cui creazioni in legno, vetro e ceramica, fiori secchi, pietre colorate, ricami e merletti, monili in pietra e rame, vetreria Tiffany, saponi artistici, targhe in legno dipinte a mano, dipinti su tela e su stoffa.

L’eCommerce cambia volto per il Natale 2016 con le idee regalo che diventano più accessibili grazie a questa novità. Proprio in vista delle festività di questo inverno ci ritroviamo di fronte a una novità che porta il nome di Amazon Locker. La nota piattaforma di shopping online infatti permette da poco tempo di usufruire di alcuni Locker dislocati per il territorio nazionale con la possibilità che si possa anche ritirare la merce molto più velocemente. I Locker infatti hanno degli orari che sono molto flessibili e permettono agli utenti di arrivare ai loro acquisti in meno di un giorno. Una volta arrivati al Locker basterà infatti scansionare il codice per ritirare in loco gli acquisti. Una volta effettuato l’acquisto infatti basterà selezionare il Locker più vicino a noi, recarsi in questo punto e ritirare l’acquisto in maniera rapida e immediata. Molti dei Locker corrispondono anche con alcuni centri postali dove poi sarà più facile recarsi per velocizzare il tutto. Staremo a vedere come il pubblico recepirà questa innovazione e sicuramente come sarà più facile fare acquisti anche su internet.

Le idee regali di Natale ci portano a riflettere anche sul modo in cui spedirle e come comportarci in merito a un mondo che va sempre più incontro a delle novità che condizionano chi va ad affettuare degli acquisti. C’è da sottolineare infatti come sempre più spesso il lavoro ci porti lontano dai nostri cari e magari ci obblighi a passare le vacanze lontane da loro. Proprio per questo sono diverse le iniziative che ci portano a gestire il tutto con maggiore facilità grazie a dei servizi rigorosamente dedicati. Tra questi ci sono quelli di cui si occupa Gls servizio corriere espresso. La Gls ha creato una vera e propria campagna per il Natale 2016 che ci ha portato a dare maggiore tempo per arrivare a effettuare delle spedizioni. Per esempio le sedi saranno operative fino alle ore 13.00 di sabato 24 dicembre con la possibilità dunque di poter immediatamente muoverci per rendere tutto molto più veloce. Certo c’è chi è attaccato alle tradizioni e ai classici regali di Natale che si fanno al centro commerciale magari proprio qualche giorno prima delle festività. Il mondo però va avanti e le possibilità di utilizzare anche mezzi alternativi diventa importante e a volte addirittura predominante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori