Antonello Venditti & Lucio Dalla / Una targa per Lucio, il cantautore ringrazia dopo il sì del Comune di Roma (Pomeriggio 5, oggi 7 dicembre 2016)

- La Redazione

Antonello Venditti & Lucio Dalla: il Comune di Roma accoglie l’appello per mettere una targa sulla casa a Trastevere. Pomeriggio 5, oggi 7 dicembre 2016

Pomeriggio_5_r439_Facebook
Pomeriggio 5

Dopo che il Comune di Roma ha accolto l’appello di Antonello Venditti per una targa per Lucio Dalla sulla casa in cui visse a Trastevere, arriva il ringraziamento. Sul proprio profilo Facebook infatti Antonello Venditti ha pubblicato questo post: “Buongiorno ragazze e ragazzi! Ringrazio l’assessore alla cultura Luca Bergamo di aver risposto positivamente alla mia idea di ricordare Lucio Dalla con una targa da apporre sulla casa di Trastevere che tanti capolavori ha visto nascere tra il 1979 ed il 1986….sarà un ottima occasione di incontro se lo vorrà per parlare dei problemi prioritari di questa grande città che tutti amiamo….Antonello” (clicca qui per leggere). Dell’appello ha parlato oggi anche il programma di Canale 5 Pomeriggio 5. L’appello era stato lanciato da Antonello Venditti per Lucio Dalla nella trasmissione di Fiorello Edicola Fiore. In quell’occasione Venditti aveva dichiarato: “Passo sempre davanti a quella casa in cui abitò. Se il Comune non fa niente farò io una targa per Lucio”. Ma non ce ne sarà bisogno visto il sì arrivato dall’assessore alla Cultura del comune di Roma, Luca Bergamo.

L’appello di Antonello Venditti in favore di Lucio Dalla, per una targa fuori dalla sua casa a Roma, è stato accolto dal Comune. Della vicenda si occuperà oggi la trasmissione Pomeriggio 5 condotta da Barbara D’Urso su Canale 5. Antonello Venditti aveva lanciato il suo appello per Lucio Dalla mentre era ospite di Fiorello a Edicola Fiore, chiedendo una targa sulla casa in cui abitò Lucio Dalla a Trastevere, in vicolo del Buco. Venditti ha raccontato a Fiorello della sua amicizia con Dalla e ha rivelato che le canzoni Grazie Roma e Notte prima degli Esami sono nate in una casa che proprio Lucio aveva trovato per lui: Venditti, dopo un periodo vissuto a Milano e dopo la fine del suo matrimonio con Simona Izzo, era tornato a Roma proprio grazie all’aiuto di Dalla. L’assessore alla Cultura del comune di Roma, Luca Bergamo, ha raccolto l’invito di Antonello Venditti. Ecco quanto ha dichiarato lo stesso assessore all’agenzia di stampa Ansa: “Accolgo volentieri l’appello di Venditti. Il suo desiderio credo sia condiviso dai tanti che hanno sognato e vissuto emozioni profonde grazie alle canzoni di Lucio Dalla. Lavoreremo, con i dovuti passaggi amministrativi, perché possa essere realizzato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori