TRAFFICO E METEO PONTE IMMACOLATA / Maltempo e bollettino Autostrade, nebbia creano difficoltà e code (previsioni del tempo, oggi 8 dicembre 2016)

- La Redazione

Meteo Ponte Immacolata, le previsioni del tempo di oggi 8 dicembre 2016. Nebbia nella Pianura Padana: effetto talpa. Sole al Centro, piogge al Sud. Le ultime notizie e gli aggiornamenti.

maltempo_nubifragio_pioggia_29062016
Immagini di repertorio (LaPresse)

Inizia oggi il ponte dell’Immacolata con traffico sulle autostrade che regalano situazioni piuttosto particolari da giudicare in vista dei nostri viaggi. Tra i problemi più frequenti in questi giorni c’è sicuramente la nebbia che imperversa in A1 e rende davvero molto difficile la visibilità. Nel pomeriggio sull’A1 sono stati segnalati dal sito istituzionale delle autostrade italiane numerose situazioni di banchi di nebbia. La visibilità è a novanta metri tra Parma e Modena nord, mentre sale a centocinquanta metri tra Fidenza e Terre di Canossa e anche tra Milano sud e Casalpusterlengo. Il traffico è regolare con una situazione variabile, staremo a vedere se ci saranno delle novità ma in questi giorni di numerosi viaggi c’è da controllare sempre con attenzione le situazioni che variano sulle strade del nostro paese.

Per il ponte dell’Immacolata bisogna tenere sotto controllo anche le situazioni delle autostrade e le previsioni del tempo perchè saranno in molti quelli pronti a lasciare casa per andare a fare una gita fuori porta di alcuni giorni. C’è da segnalare il bollinonero sull’A22 verso il Brennero con la strada per raggiungere le Dolomiti che viene descritta come totalmente intasata a causa del traffico creato da chi si è mosso verso quello che potrebbe essere il primo weekend di neve. Altra meta dei turisti sono i tantissimi mercatini di Natale che vengo allestiti in questo periodo dove si può trovare davvero di tutto. Attenzione sulle autostrade anche alla neve e all’obbligo in alcune parti del nostro paese dell’uso delle catene proprio per questo problema.

La situazione del traffico nel ponte dell’Immacolata 2016 è in fase di normalizzazione. Le ultime notizie in diretta dal Ciss e da autostrade per l’Italia parlano di una chiusura sulla A9 Como-Svizzera, al km 42.3 in direzione appunto della Svizzera, del tratto interessato per i veicoli merci tra Ponte Chiasso e Chiasso per problemi legati alla dogana. Code invece e traffico rallentato sulla A22 Autostrada del Brennero (km 158,4 in direzione Brennero) tra Nogarole Rocca e Rovereto. Sulla A6 Torino Savona è obbligatorio avere le catene a bordo tra Marene e il bivio che porta alla A6 e la A10 in direzione Savona. Sulla A12 Roma-Civitavecchia invece è chiusa la stazione di servizio Arrone Ovest (al km 8.5 in direzione Roma)

Mentre continua il rischio di maltempo e piogge su Sicilia e Calabria oggi secondo le previsioni del tempo di Meteo.it, con un’allerta gialla emessa dalla Protezione civile nazionale, sulle altre regioni del nostro paese il clima è stabile. Durante la giornata le condizioni meteorologiche non dovrebbero subire variazioni di rilievo. All’estremo Sud, in particolare tra bassa Calabria e Sicilia sud-orientale invece continua il rischio di locali temporali. E’ previsto un miglioramento del tempo più deciso a partire da domani, quando cesseranno gli effetti della depressione sul Nord Africa. Per quanto riguarda il Centronord la stabilità atmosferica provocherà però la formazione di nebbie, anche fitte, su molte aree pianeggianti e costiere. Segnalato inoltre al Nord, a causa del fenomeno dell’inversione termica, cioè l’aumento della temperatura con la quota, clima più mite in montagna rispetto alle zone di pianura.

E’ atteso ancora maltempo oggi su alcune regioni del centrosud. Per quanto riguarda il meteo del Ponte dell’Immacolata la Protezione civile nazionale segnala infatti ancora allerta gialla sulla Sicilia centro-orientale e sul settore meridionale della Calabria. Secondo le previsioni del tempo di Meteo.it infatti oggi è indicata una moderata nuvolosità in Calabria, Salento e isole maggiori, con locali piogge su Sicilia sud-orientale e bassa Calabria ionica. A inizio giornata previste nebbie anche fitte in Valpadana, coste del medio-alto Adriatico e valli interne del Centro, più persistenti su bassa Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. per quanto riguarda il resto dell’Italia il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Le temperature massime sono indicate in lieve calo nelle aree nebbiose mentre saranno in rialzo sui rilievi dove i valori si attesteranno oltre la media stagionale.

Temperature miti e bel tempo: le previsioni meteo per il Ponte dell’Immacolata 2016 sono positive, fatta eccezione soprattutto per il Sud, dove oggi è prevista qualche pioggia. Del resto è stata questa la situazione registrata ieri: l’alta pressione domina l’Italia, quindi il tempo sarà asciutto, ma molto nebbioso sulla Pianura Padana. La nebbia sarà persistente per tutto il giorno. Tempo stabile nelle regioni settentrionali, perturbato invece al meridione. In particolare, nella serata di ieri si è abbattuto un violento nubifragio sul Catanese: centinaia le richieste di aiuto ai vigili del fuoco. Oggi, dunque, è prevista nuvolosità solo in Calabria, Sicilia est e nel sud della Sardegna, dove tra l’altro potrebbe abbattersi qualche pioggia. La nebbia, invece, cadrà tra est Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto e sarà fitta con clima freddo in pianura. Sole sulle Alpi, coste tirreniche centrali e Sardegna con clima piacevole per il periodo. Prevalentemente soleggiato anche al Centro, salvo qualche addensamento. Le temperature comunque resteranno al di sopra delle medie stagionali.

L’alta pressione in autunno e inverno porterà nebbia nella Pianura Padana, perché tende a comprimere lo strato dove è presente aria fredde e la Valpadana è il luogo ideale dove si verifica questo fenomeno. L’alta pressione solitamente contiene aria calda, quindi non dovrebbe avvenire questa compressione, ma l’aria calda di alta pressione è secca e quindi più pesante di quella umida perché contiene una percentuale maggiore di azoto. Nella pianura padana, dunque, da martedì si è formata la nebbia che in questi giorni sta risultando persistente su alcune zone, rendendo il cielo grigio e regalando di conseguenza una temperatura molto fredda. Per questo il portale IlMeteo parla di “effetto talpa”: si creerà una coltre di nebbia sopra la quale il sole splenderà garantendo un clima piacevole, mentre al di sotto farà freddo con temperature di 3-4° sopra lo 0°. Attenzione, dunque, alla visibilità, che potrebbe calare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori