DIETA DOPO LE FESTE / Tra Natale e Capodanno si ingrassa di 3 kg: come perdere peso (oggi, 1 gennaio 2017)

- La Redazione

Dieta dopo Capodanno, durante le feste si ingrassa in media di 3 kg: ecco come perdere peso con i consigli di ‘Via col vento’ (oggi, 1 gennaio 2017) 

pesce_cibo_mangiare_virus_dieta
Immagini di repertorio (LaPresse)

Ancora un giorno di abbuffate e poi tanti italiani penseranno a come mettersi a dieta dopo Capodanno. Le feste si sa sono un periodo di stravizi, tra pranzi e cene con parenti e amici: un momento in cui ci si lascia un po’ andare a tavola senza pensare alla bilancia. Tra pranzo di Natale e cenone di Capodanno gli italiani hanno sicuramente abbondato in portate così come non saranno mancati i dolci e anche l’alcol per un brindisi al nuovo anno appena iniziato. Ma il 2017 potrebbe aprirsi con un’amara sorpresa. Tra Natale e Capodanno infatti nei paesi ricchi si ingrasserebbe in media di 3 kg e per tornare al peso precedente ci potrebbero volere anche 5 mesi. A sostenerlo, ricorda Focus, è una ricerca pubblicata di recente sul New England Journal of Medicine sull’andamento del peso globale e le vacanze. Non tutto l’aumento segnalato dalla bilancia è però grasso, sottolinea la ricerca, visto che il 18% del sovrappeso accumulato è acqua. Per gli individui in sovrappeso o obesi però c’è un’ulteriore brutta notizia: mettono su cinque volte più peso di chi ha un normale indice di massa corporea. Dunque forse urge più che mai pensare alla dieta dopo Capodanno.

Come tornare in forma dopo Capodanno? Se c’è già chi pensa di iniziare la dieta dopo le feste ecco che qualche consiglio arriva direttamente dal film ‘Via col vento’. Mami suggeriva infatti a Rossella O’Hara di mangiare mele con la buccia (anche due o tre) prima di mettersi a tavola perché questo riduceva la fame. E il nutrizionista Ciro Vestita, intervistato da La Repubblica, rispolvera proprio questo suggerimento per la dieta dopo Capodanno: “la mela con la buccia è ricca di fibra e ci fa sentire meno fame, questo ci aiuta a non esagerare senza soffrire”. Per disintossicarsi dopo le abbuffate natalizie, l’esperto suggerisce di preparare una bibita di frutta, che ha anche un forte potere dissetante e digestivo: “una centrifuga di 3 ananas e 2 limoni: ne serve un litro da bere durante l’intera giornata”. Chi ha invece difficoltà a digerire può ricorrere al classico “canarino”, cioè buccia di limone bollita in acqua e dolcificata con un cucchiaino di miele. Per buttare giù i chili in più presi durante i pranzi e le cene durante le feste ecco un ultimo trucco per la dieta dopo Capodanno, da limitare però a una sola giornata: “Si deve scegliere un giorno in cui si mangia esclusivamente un chilo e mezzo di frutta (arance, mandarini, kiwi sono di stagione) e si bevono due litri di acqua. Un kg va via in 24 ore”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori