Truffatori Enel Energia / Come smascherarli: la bufala su WhatsApp e il vero vademecum (oggi, 10 gennaio 2017)

- La Redazione

Truffatori Enel Energia, ecco come smascherarli: la bufala su WhatsApp e il vero vademecum dell’azienda di energia elettrica. Ultime notizie oggi, 10 gennaio 2017

Energia_Elettricita_R439
Immagini di repertorio (LaPresse)

Truffatori Enel Energia in azione anche nel nuovo anno. Si presentano con il tesserino e annunciano novità sulle forniture di energia elettrica chiedendo di conoscere il pod del contatore. Si tratta di una truffa non nuova e che periodicamente miete vittime soprattutto tra le persone anziane e magari sole in casa. Quella dei truffatori Enel Energia è una realtà che spesso si ripete ma quest’anno, come segnala il Giornale di Brescia, starebbe addirittura circolando su WhatsApp una catena di Sant’Antonio per mettere in guardia contro presunti truffatori zingari che si fingerebbero operatori di Enel Energia: nel messaggio c’è pure la targa della Renault Scenic su cui viaggerebbero i finti addetti. Il messaggio però è falso, come sottolinea bufale.net. E’ invece vero il vademecum anti truffatori Enel Energia pubblicato dall’azienda elettrica sul proprio sito. Enel spiega ai consumatori che “nel caso in cui qualcuno suoni alla nostra porta presentandosi a nome di Enel, è fondamentale pretendere sempre l’esibizione del tesserino di riconoscimento che hanno tutti gli addetti commerciali di Enel Energia, la società del Gruppo che opera nel mercato libero dell’elettricità e del gas, e tutti i tecnici di e-distribuzione, la società di Enel che gestisce la rete elettrica”. Enel ricorda poi che “nessuna forma di riscossione o restituzione di denaro viene effettuata a domicilio: in caso di richiesta di soldi bisogna rifiutare e contattare le autorità”. L’azienda di energia elettrica spiega inoltre come difendersi dai truffatori Enel Energia che si possano presentare al telefono oppure inviando una mail di raggiro (clicca qui per leggere tutto il vademecum).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori