Don Andrea Contin/ News, ex prete dello scandalo: mille euro per vedere il Palio di Siena con l’amante? (Ultime notizie oggi, 12 gennaio 2017)

- La Redazione

Don Andrea Contin, ultime news: nuovi racconti shock dell’ex amante 49enne. L’ex prete di San Lazzaro picchiava la sua parrocchiana? Il contenuto della denuncia.

donandreacontin
Don Andrea Contin

Ci sarebbero state anche spese esagerate nella vita di Don Andrea Contin, l’ex parroco di San Lazzaro a Padova coinvolto nello scandalo a luci rosse. Don Andrea Contin è accusato di favoreggiamento della prostituzione e violenza sessuale. Ma dalle indagini sulla sua vita sarebbero emerse anche altre circostanze. Secondo quanto riportato infatti da Il Mattino di Padova, i carabinieri avrebbero accertato che Don Andrea Contin avrebbe comprato per mille euro un palchetto per assistere al Palio di Siena. L’ex parroco avrebbe trascorso due giorni in Toscana tra l’estate del 2011 e quella del 2014 accompagnato dall’allora amante 49enne che lo ha denunciato nei giorni scorsi. Il viaggio in Toscana si aggiungerebbe a due già accertati: il primo a Roma, dove per un lungo fine-settimana don Andrea Contin avrebbe speso duemila euro, e il secondo in Costa Azzurra a Cap d’Agde, villaggio per scambisti, dove sarebbe andato con l’ex amante che ha sporto denuncia contro di lui.

Emergono nuovi inquietanti dettagli in merito allo scandalo a luci rosse che vedrebbe implicato Don Andrea Contin, ex parroco di San Lazzaro a Padova. Il prete è indagato con le gravi accuse di favoreggiamento della prostituzione e violenza sessuale, nell’ambito di un caso che è esploso ufficialmente in seguito alla denuncia di una donna 49enne, sua ex amante. Solo una delle tante, in realtà, almeno stando a quanto emerso dal lavoro degli inquirenti i quali, attraverso un’agenda trovata nella canonica nel corso di un blitz avvenuto lo scorso 21 dicembre, sarebbero risaliti ai nomi di almeno altre sei donne con le quali il Don avrebbe avuto rapporti di natura sessuale. Il quotidiano Il Gazzettino nella sua versione online, nelle passate ore ha reso noti alcuni ulteriori dettagli contenuti nella lunga denuncia di cinque pagine che la 49enne avrebbe reso ai Carabinieri poco più di un mese fa. Dai suoi racconti, resi sotto forma di una vera e propria confidenza liberatoria, sarebbero emersi alcuni episodi shock con protagonista proprio il prete dello scandalo, Don Andrea Contin. Secondo quanto riferito dalla 49enne, nel maggio di due anni fa il sacerdote le avrebbe fatto una proposta scandalosa, chiedendole di prendere parte ad un’orgia. La donna si sarebbe rifiutata decidendo anche di mettere la parola fine alla loro relazione clandestina, la quale andava avanti da diversi anni e precisamente dal 2010. Tra i due, sempre stando a quanto trapelato dalla denuncia della 49enne, sarebbe calato un silenzio durato circa un mese, prima che Don Andrea Contin la ricontattasse nuovamente. L’occasione per un loro riavvicinamento fu rappresentata da un piccolo intervento chirurgico al quale l’allora sacerdote della parrocchia di San Lazzaro si era sottoposto. Il religioso contattò la sua amante con la richiesta di portargli delle medicine in canonica. La 49enne acquistò i medicinali per poi recarsi in canonica dove si accorse che nell’armadietto vi erano già tutte le medicine di cui Don Andrea Contin necessitava. Quell’evento fece molto agitare ed arrabbiare la 49enne e proprio in quell’occasione il prete la picchiò allo scopo di calmarla. Pugni e schiaffi di una violenza tale che la parrocchiana fu costretta alla fuga. I nuovi racconti emersi grazie alla denuncia della sua ex amante gettano ulteriori ombre sulla figura dell’ex sacerdote, il quale nei giorni scorsi avrebbe fatto ritorno in Italia invitando i suoi amici più stretti a dimenticarlo e lasciando ipotizzare un suo allontanamento dalla Chiesa, istituzione nella quale era entrato da oltre 20 anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori