BLOCCO TRAFFICO AUTO ROMA / Stop per tre giorni a veicoli inquinanti di vecchia generazione (Ultime notizie oggi, 14 gennaio 2017)

- La Redazione

Blocco traffico auto Roma, stop per tre giorni ai veicoli inquinanti di vecchia generazione. Ultime notizie oggi, 14 gennaio 2017 in aggiornamento in tempo reale

Automobile_citta_traffico_vigile_R439
Lapresse

Ancora blocco traffico auto a Roma a causa dell’inquinamento. Il comune rende noto sul sito internet che lo stop sarà in vigore per tre giorni, il 14, 15 e 16 gennaio: sarà attivo divieto di circolazione privata all’interno della Fascia Verde. Il blocco delle auto a Roma è stato adottato “sulla base dei criteri indicati nel Piano di intervento operativo, come stabilito dalla delibera n.76 del 28 ottobre 2016” e “i rilevamenti hanno, infatti, evidenziato livelli di inquinamento superiori ai valori limite vigenti e una situazione prevista di criticità nei prossimi giorni”. Le limitazioni si applicheranno – il 14 e 15 gennaio – alle seguenti tipologie veicolari nella fascia oraria 7.30 -20.30: ciclomotori e motoveicoli ‘PRE-EURO 1’ ed ‘EURO 1’ a due, tre o quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi; autoveicoli alimentati a benzina ‘PRE-EURO 1’, ‘EURO1, ed ‘EURO 2’; autoveicoli alimentati a gasolio ‘PRE-EURO 1’, ‘EURO1’ ed ‘EURO2’. Il 16 gennaio, oltre ai provvedimenti permanenti già adottati h24, il blocco auto a Roma riguarderà le seguenti tipologie di veicoli nella fascia oraria 7.30-20.30: ciclomotori e motoveicoli ‘PRE-EURO 1’ ed ‘EURO 1’ a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi; autoveicoli alimentati a benzina ‘EURO 2’.

Torna a Roma in questi tre giorni, da oggi a lunedì, il blocco del traffico auto. In vista dell’inverno, in cui il maggior traffico e i riscaldamenti accesi tendono a far crescere le polveri sottili e il biossido, il comune ha stilato un elenco di tutte le limitazioni. Ecco quali sono le auto coinvolte dalle ordinanze, come riportato sul sito dell’amministrazione: Autoveicoli pre Euro 1 (cd. Euro 0) sia benzina che diesel: stop permanente ad accesso e circolazione nella Fascia Verde, da lunedì a venerdì; Euro 1 benzina: stop permanente ad accesso e circolazione nella Fascia Verde da lunedì a venerdì; Euro 2 benzina: divieto di accesso e circolazione entro il perimetro dell’Anello Ferroviario – per i non residenti nell’Anello stesso – 24 ore su 24 da lunedì a venerdì, fino al 31 marzo 2017. Blocco dalle 7.30 alle 20.30 nella Fascia Verde se le centraline superano i valori limite per 3 giorni; Euro 1 ed Euro 2 diesel: stop permanente ad accesso e circolazione nella Fascia Verde da lunedì a venerdì; Euro 3 diesel: blocco dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30 nella Fascia Verde se le centraline superano i valori limite per 5 giorni; Tutti i diesel tranne gli Euro 6: blocco dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30 nella Fascia Verde se le centraline superano i valori limite per 8 giorni (la deroga per gli Euro 6 è in vigore fino al 31 ottobre 2017); Moto, motorini, motoveicoli Euro 1 di ogni tipo (due-tre-quattro ruote, motore a due o a quattro tempi): divieto di accesso e circolazione nell’Anello Ferroviario da lunedì a venerdì, fino al 31 ottobre 2017.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori