AUTOSTRADE/ Bollettino traffico e news viabilità: neve su A1 Pian del Voglio-Aglio, stop mezzi pesanti (ultime notizie in tempo reale oggi 17 gennaio)

- La Redazione

Autostrade, bollettino traffico, situazione e info: Ultime notizie in tempo reale, oggi 17 gennaio 2017 sulla viabilità. Nella notte problemi sull’A14 per materiali dispersi.

Automobile_citta_traffico_vigile_R439
Lapresse

Ancora neve segnalata sulla A1. Secondo l’aggiornamento della situazione del traffico e della viabilità a metà giornata di Autostrade per l’Italia nevica intensamente sulla A1 Milano-Napoli tra Pian del Voglio ed Aglio e debolmente tra Rioveggio e Pian Del Voglio. Aulla A1 Milano-Napoli, per agevolare le operazione dei mezzi antineve, è in atto il divieto temporaneo di circolazione ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate, tra Pian Del Voglio ed Aglio in entrambe le direzioni. Agli automobilisti in viaggio tra Firenze e Bologna è consigliata la A1 Direttissima-Variante di Valico. Sui tratti non gestiti da Autostrade per l’Italia nevica intensamente sulla A24 Roma-Teramo tra Tornimparte e Teramo e debolmente tra Valle Del Salto e Tornimparte. Anche sulla A24 tra Assergi e Valle Del Salto, sempre per agevolare le operazione dei mezzi antineve, in entrambe le direzioni è in atto il divieto temporaneo di circolazione ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate. Previsto tra oggi pomeriggio e stasera l’attenuarsi delle nevicate.

Questa la situazione della viabilità e del traffico sulle autostrade a metà mattina. Autostrade per l’Italia segnala che nevica debolmente, senza disagi per la circolazione, sulla A1 Milano-Napoli tra Rioveggio e Aglio e sulla A14 Bologna-Taranto tra Val Vibrata e Lanciano. Per gli automobilisti in viaggio sulla A1 tra Firenze e Bologna il consiglio è quello di percorrere la A1 Direttissima. La A14 Bologna-Taranto che era stata chiusa a causa della caduta di un cavo elettrico, è stata riaperta al traffico ed è percorribile in entrambe le direzioni. A causa della chiusura della Strada Statale E45 Orte-Cesena, sulla A14 Bologna-Taranto è stata chiusa l’uscita del Casello di Cesena nord in entrambe le direzioni. Per quanto riguarda i tratti non gestiti da Autostrade per l’Italia nevica intensamente sulla A24 Roma-Teramo tra Tornimparte e Teramo e debolmente tra Valle Del Salto e Tornimparte, sulla A25 Torano-Pescara tra Pescina ed il bivio per la A14 Bologna-Taranto. Sulla A24 tra Assergi e Valle Del Salto in entrambe le direzioni è in atto il divieto temporaneo di circolazione ai mezzi pesanti con massa a pieno carico superiore alle 7,5 tonnellate per consentire le operazioni dei mezzi antineve.

Il sito istituzionale delle autostrade italiane ci mostra i gravi problemi che ci sono stati sull’A14 durante la notte. Sono stati dispersi infatti dei materiali pericolosi che avrebbero potuto portare a incidenti nell’ipotetica entrata in contatto con le ruote ad alta velocità. E’ per questo che si è deciso di chiudere dei tratti con ripercussioni sul traffico che potrebbero protrarsi anche alla mattinata di oggi. Sull’A14 Ancona-Bari al km 413 direzione Taranto è stato chiuso il tratto tra Pescara ovest e Lanciano mentre sull’A14 Pescara-Bari al km 403.8 direzione autostrada Milano-Napoli è stato chiuso quello tra Val di Sangro e Ortona. Il tutto è stato fatto in maniera precauzionale al fine che i mezzi addetti potessero sistemare le strade e ricreare l’ordine per rendere di nuovo tranquilla la viabilità. Staremo a vedere se ci saranno delle ripercussioni nella mattinata di oggi visto che nella notte anche per lo scarso passaggio di automobili non ci sono state code particolari.

Continua l’ondata di maltempo sul nostro paese che condiziona a causa del gelo e della neve la viabilità sulle autostrade italiane. Adnkronos ha voluto fornire un preciso elenco dei tratti autostradali che sono stati chiusi a causa del gelo, sottolineando che le strade dove c’è stata più neve sono state A3, A14, A24 e A25. Le maggiori criticità si sono registrate però sull’A14, anche a causa di materiali dispersi nella notte oltre che perl a condizione meteorologica. La situazione è stata indicata come comunque delicata anche sulla A3 Salerno-Reggio Calabria in un periodo dove la neve sorprendentemente ha colpito molto più il centro-sud che il nord. Si sono viste negli ultimi dieci giorni infatti grosse raffiche di neve sulla catena degli Appennini dalle Marche alla Calabria e addirittura in Sicilia. Difficoltà di circolazione ravvisata anche sull’A24 e sull’A25 con diversi orari che sono da considerare come critici. In tutte queste autostrade poi c’è l’obbligo quantomeno delle catene a bordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori