SPARATORIA MARTIN LUTHER KING DAY/ Miami, 8 feriti durante le celebrazioni: la polizia ha fermato due uomini, video (oggi, 17 gennaio 2017)

- La Redazione

Sparatoria Martin Luther King Day: a Miami nel corso delle celebrazioni una o più persone hanno sparato sulla folla radunata in un parco. Tra gli 8 feriti ci sono anche dei bambini.

statiuniti_polizia_sparatoriaR439
Immagini di repertorio (Fonte Lapresse)

Una sparatoria guasta il Martin Luther King Day a Miami, dove 8 persone ieri sono state colpite durante le celebrazioni dedicate all’attivista di colore. Come riportato dall’Abc, ad essere raggiunte dai proiettili durante quella che spesso diventa una “festa del razzismo”, sono state anche due bambine di 13 e 11 anni, mentre un ragazzo di 20 è stato trasportato in ospedale in condizioni critiche e altre 5 persone sono state ricoverate. Tutti i feriti sarebbero di etnia afroamericana, mentre la Cbs4 News fa sapere che due uomini sono stati fermati per essere sottoposti ad interrogatorio. Nel parco situato al 70 St NorthWest 22 Ave, dove si stava tenendo la parata dedicata al leader assassinato nel 1968 all’età di 39 anni, la polizia ha recuperato due armi. Secondo un corrispondente del Miami Herald alla cerimonia del Martin Luther King Day erano presenti centinaia di persone, che una volta uditi gli spari hanno cercato di mettersi in salvo allontandosi dal parco correndo all’impazzata. Clicca qui per il video della fuga girato da uno dei presenti!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori