Befana 2017/ Epifania, frasi d’auguri, notizie e filastrocche: quest’anno sarà congelata (oggi, 2 gennaio)

- La Redazione

Befana 2017: l’Epifania del 6 gennaio anche quest’anno porta via tutte le feste. Nel frattempo inizia la ricerca di frasi d’auguri e filastrocche simpatiche da inviare soprattutto alle donne

Epifania-Befana_R439
Befana 2017

La Befana 2017 sta per arrivare ed è l’ultima occasione per farci gli auguri. Un tempo si diceva arrivasse “con le scarpe tutte rotte, ma tassativamente “di notte”. Sarà che sono cambiati i tempi, ma sarete felici di sapere che l’Epifania a Napoli invece “vien di giorno”. Proprio questo è il titolo della manifestazione organizzata dalla Città della Scienza “La Befana vien…di giorno”, un evento studiato per i più piccoli che si caratterizzerà per la presenza di giochi di abilità, trampoli e bolle di sapone. Nel capoluogo partenopeo la Befana si può attendere però anche a Piazza del Plebiscito, dove dalle 11 alle 13 del gennaio 2017 verrà allestito uno spazio denominato Pompieropoli che avrà l’obiettivo di educare i più piccoli alle regole di sicurezza. Finita qui? Macché! La sorpresa finale sarà costituita dall’apparizione della Befana in persona, che per la prima volta oltre alla sua scopa utilizzerà come mezzo di trasporto anche la scala dei vigili del fuoco. Il tempo passa anche per lei…

-Natale è passato, Capodanno pure, cosa rimane di queste feste? Ovviamente l’Epifania 2017. Il 6 gennaio è infatti il giorno della Befana: bistrattata, dimenticata, sottovalutata, ma anche l’ultimo appiglio prima di ritenere concluso il periodo di festività più bello dell’anno. E a 4 giorni dall’arrivo con la scopa di questa signora attempata che dispensa delizie dolciarie o carbone, a seconda di come ci si è comportati, è già iniziata la ricerca sul web di frasi d’auguri e filastrocche da inviare soprattutto alle nostre care donne, martoriate di sfottò il giorno dell’Epifania. Quel che è certo, però, di anno in anno, è che il significato religioso della festa va disperdendosi: sono sempre di meno le persone che ricordano i Re Magi, Melchiorre, Baldassarre e Gaspare, i sovrani orientali che omaggiarono di doni il Figlio di Dio proteggendolo dalla caccia di Erode. Così, se è un dato di fatto che la Befana tutte le feste porta via, speriamo che questa filastrocca non si attui anche con le tradizioni religiose: vero tratto caratteristico dell’Epifania.

Anche quest’anno siamo arrivati alla fine delle festività natalizie in attesa dell’ultimo giorno di riposo con l’arrivo dell’Epifania che cade come sempre il sei gennaio. In un inverno che fino a questo momento non è stato poi freddo in maniera sconvolgente proprio il giorno della Befana potrebbe segnare un punto di svolta in questo senso. Pare infatti che proprio dal sei gennaio le temperature potrebbero subire un calo inaspettato con il gelo che dovrebbe arrivare a colpire un po’ tutto il nostro paese. Si parla anche dello scatenarsi di nevicate e temporali che potrebbero colpire proprio il giorno tanto atteso. In quasi tutta l’italia la giornata di venerdì sei gennaio potrebbe essere ben al di sotto degli zero gradi. Poi il cielo potrebbe portare queste nevicate che andrebbero a colpire a sorpresa più il centro-sud del nord, con forti nevicate soprattutto tra Puglia e Calabria. Staremo a vedere cosa ci porterà la Befana anche in questo senso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori