ISIS DISTRUGGE ANFITEATRO DI PALMIRA / Siria, jihadisti ancora contro monumenti simbolo della città (Ultime notizie oggi, 20 gennaio 2017)

- La Redazione

Isis distrugge anfiteatro di Palmira in Siria: gli jihadisti si scagliano ancora contro monumenti simbolo della città (Ultime notizie oggi, 20 gennaio 2017) 

isis_jihad_terrorismo
Immagini di repertorio (Foto: LaPresse)

I militanti dell‘Isis contro l’anfiteatro di Palmira. Gli jihadisti avrebbero distrutto parte dell’anfiteatro romano dell’antica città della Siria. A rendere nota la distruzione del monumento, secondo quanto riferito dalla Bbc, sono stati alcuni funzionari siriani. Sarebbero stati distrutti dai militanti dello Stato Islamico la facciata dell’anfiteatro del secondo secolo e un monumento romano quadrilatero chiamato Tetrapylon. Gli jihadisti riconquistarono il sito archeologico patrimonio dell’Unesco nel dicembre 2016: l’Isis aveva in precedenza occupato il sito archeologico di Palmira per dieci mesi fino a marzo 2016. Il gruppo dei militanti dello Stato Islamico è noto per aver distrutto altri monumenti prima che fossero costretti a lasciare Palmira da un’offensiva del governo russo. Nel 2015 l’Isis aveva già distrutto uno dei principali templi di Palmira. quello di Baal Shamin che si trova a poche decine di metri dal teatro romano della città siriana. Lo aveva reso noto, secondo quanto riportato da SkyTg24, l’ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), che aveva citato alcuni residenti della città in fuga dagli jihadisti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori