Intersessuale / Hanne Gaby Odiele, l’annuncio: “non fate operazioni inutili”. La storia di Kimberly Zielselman (oggi, 24 gennaio 2017)

- La Redazione

Hanne Gaby Odiele intersessuale: la top model belga ha dichiarato di avere genitali sia maschili che femminili a causa di una malattia rata. L’annuncio:”Non fate operazioni inutili”

HanneGaby-Odiele
Hanne Gaby Odiele

Il Corriere della Sera nella sua versione online racconta e associa a Hanne Gaby Odiele anche la storia di Kimberly Zieselman. Quest’ultima è la direttore dell’associazione e sottolinea come Hanne Gaby diventerà un simbolo per le persone interesessuali. La donna di cinquanta anni racconta poi che a 15 anni un oncologob aveva sottolineato che si sarebbe dovuta operare per rimuovere ovaie e utero semiformati a causa di un tumore, un intervento che hanno accettato di fare i genitori per lei. Dieci anni fa quando Kimberly aveva quaranta anni è stata ricoverata per un’ernia e quindi ha scoperto la verità e cioè che da adolescente non aveva utero e ovaie, ma dei testicoli interni. Non sapeva quindi niente della sua intersessualità. La donna ha sottolineato che il suo obiettivo ora è quello di evitare degli interventi che possano essere irreversibili a dei minorenni che non sanno bene cosa stia accadendo. Tutto andrebbe deciso dall’interessato una volta che sarebbe diventato poi maggiorenne.

L’annuncio choc di Hanne Gaby Odiele, la modella belga che ha ammesso di essere intersessuale, e di aver contratto cioè la malattia rara nota con il nome di Sindrome da Insensibilità agli Androgeni o Sindrome di Morris per cui una bambina presenta anche cromosomi maschili, ha l’obiettivo di sollevare il velo di opacità che avvolge questa condizione. L’indossatrice, come riportato da Adnkronos, è diventata il volto dell’associazione ACT Advocates for Intersex Youth e in un video creato per questa organizzazione ha spiegato con estrema naturalezza la sua storia:”Salve, sono Hanne e sono nata intersessuale. Questo vuol dire che il mio corpo non è né del tutto maschile né del tutto femminile”. Quella della 29enne belga, nata con genitali maschili e femminili, al contrario di quanto si potrebbe credere, è una condizione che riguarda molte persone:”Essere intersessuali non è raro ma è una sindrome che colpisce il 2% della popolazione. Un numero simile a quello di chi ha i capelli rossi”. Il gesto di coraggio di Hanne Gaby Odiele è stato molto apprezzato anche dal marito, il modello John Swiatek, che si è detto “incredibilmente orgoglioso” della moglie.

La top model belga Hanne Gaby Odiele ha annunciato di essere intersessuale, di essere nata cioè genitali sia maschili che femminili. L’indossatrice 29enne, celebre per i suoi tratti somatici nordici (che alcuni hanno spesso definito mascolini) e la chioma bionda, ha deciso di sfruttare la sua enorme popolarità e per “rompere un tabù”. Hanne Gaby Odiele, durante un’intervista alla rivista Usa Today, ha spiegato di essere stata sottoposta all’età di 10 anni ad un’operazione per la rimozione dei testicoli:”Ai miei genitori avevano detto che se non mi fossi sottoposta a questa operazione avrei rischiato di avere il cancro – ha spiegato – e che non mi sarei sviluppata come una qualsiasi ragazza normale. Dopo l’intervento, ho capito che non avrei potuto avere figli, che non avrei mai avuto le mestruazioni. Mi sono resa conto che c’era qualcosa che non andava in me”. La modella mette dunque in guardia dal fare interventi “inutili”:”Non è un problema essere intersessuale – ha ammesso, pur confidando di vivere ancora oggi l’angoscia determinata dagli interventi subiti- se solo me l’avessero detto dall’inizio. E’ diventato un trauma per quello che mi hanno fatto”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori