PIETRO GIORDANO/ Morto l’attore di Cinico Tv: Ciprì e Maresco, “aveva i tempi teatrali” (oggi, 28 gennaio 2017)

- La Redazione

Pietro Giordano: l’attore di Cinico Tv è morto ieri a Palermo, all’età di 69 anni per un malore. I registi Ciprì e Maresco, che ne avevano scoperto il talento, offrono il loro ricordo.

Pino-Giordano_R439
Pietro Giordano
Pubblicità

Pietro Giordano, volto noto della serie Cinico Tv, è morto ieri a Palermo all’età di 69 anni. A stroncarlo, dopo che Giordano era rientrato nella sua casa di Palermo al termine di un giro tra pub e luoghi conosciuti della città, è stato un malore. La Sicilia perde così una grande macchietta, il Signor Giordano, un artista che pur non essendo un attore di professione, come ricordano a La Repubblica i registi ideatori della serie Daniele Ciprì e Franco Maresco, “imparò rapidamente i tempi teatrali riuscendo nel film “Cagliostro” a tenere testa a un attore del talento di Robert Englund”. Per Ciprì, come riferisce Il Giornale di Sicilia, Pietro Giordano “era un grande amico”, mentre Maresco svela quello che era il più grande timore di un uomo reso celebre dai suoi tic e dalle sue smorfie:”Non era nato povero come molti potrebbero sospettare. Era figlio di un camionista e per un periodo a casa ebbe la cameriera. Aveva una ricca collezione di polo Lacoste ma era ossessionato da due paure: rimanere indigente ed essere obbligato a lavorare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori