Samantha Cristoforetti è mamma / È nata Kelsey Amal, i nonni la raggiungono a Colonia (3 gennaio 2017)

- La Redazione

Samantha Cristoforetti è mamma; a novembre è nata Kelsey Amal ma la notizia è arrivata solo oggi, 3 gennaio 2017: la figlia di Lionel Ferra e di AstroSamantha è già da record, come la madre

Samantha_Cristoforetti_LaPresse_R439
Samantha Cristoforetti (LaPresse)

La notizia, anche se con estremo ritardo, si è diffusa in tutto il mondo (ma forse è meglio dire Pianeta): Samantha Cristoforetti, la prima donna a restare nello spazio per 199 giorni, è diventata mamma di Kelsey Amal, due nomi che significano rispettivamente “coraggiosa” e “speranza”. Il parto è avvenuto a fine novembre a Colonia ma il segreto è stato custodito fino ad oggi, quando il quotidiano Trentino ha diffuso lo scoop in esclusiva con Alto Adige. Gli stessi giornali informano che i genitori di Samantha Cristoforetti (già ribattezzata astromamma) Sergio e Antonella, ora pensionati e residenti a Lazise ma un tempo proprietari di un noto hotel a Malé, hanno raggiunto la figlia nella cittadina tedesca sede della Stazione Spaziale Internazionale. Anche una donna speciale come Samantha Cristoforetti necessita degli affetti terreni, in momenti del genere.

L’astronauta Samantha Cristoforetti è diventata mamma, è infatti nata Kelsey Amal a fine novembre ma solo ora la notizia è diventata pubblica. Come al solito sui social network insieme ai tanti auguri si sono distinte tantissime battute alcune anche di cattivo gusto, legate e che hanno scatenato un’immediata polemica tra i fan e i sostenitori di questa splendida donna. Per Samantha Cristoforetti questa è sicuramente una delle sfide più belle della vita nonostante in passato ne abbia sostenute altre di sicuro meno consuete. Ovviamente essere ironici e scherzare è sempre una cosa positiva e regala sorrisi anche a chi ne diventa ”vittima”. Di certo però scherzare su una cosa come la maternità sembra essere piuttosto fuori luogo e lascia il tempo che trova. Ovviamente Samantha Cristoforetti non ha voluto rispondere a questi commenti anche perchè ora è mamma e ha sicuramente qualcosa di più importante da fare.

Samantha Cristoforetti è diventata finalmente mamma: è nata la piccola Kelsey Amal, figlia di AstroSamantha e dell’addestratore ingegnere francese, Lionel Ferra. La notizia è rimasta segreta per qualche settimana di troppo, rimanendo un mistero per alcuni, ma ora è divenuta realtà: a Colonia a fine novembre è nata la piccola Kelsey Amal dopo gli ultimi mesi di gravidanza che erano rimasti in grande segretezza per i due compagni che lavorano all’Esa di Colonia. La notizia arriva trapelata dai quotidiani Trentino e Alto Adige che riportano le novità dalla Germania: il compagno di AstroSamantha, Lionel Ferra, è un ingegnere francese e anche istruttore di astronauti che lavora proprio a Colonia. Due nomi molto particolari, Kelsey che significa coraggiosa e Amal, speranza: la bimba pare stia bene come del resto la sua mamma dei record, prima donna italiana astronauta nello spazio. Il perché sia arrivata ora la notizia, specie nell’era dei social e della comunicazione “schizofrenica” ancora non è dato saperlo, un mistero come lo spazio da dove “proviene” la coraggiosa AstroSam.

È nata Kelsey Amal Ferra, la figlia di Lionel e Samantha Cristoforetti: notizia pervenuta oggi e diventa subito virale dopo che però era dello scorso novembre il parto senza complicazioni avvenuto in Germania. Un mistero che rende subito la figlia da “record” per una mamma da super-record: Cristoforetti è stata la prima donna italiana nello spazio con una missione sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss), la missione Futura, tra il 2014 e il 2015 e con 199 giorni detiene il record europeo e femminile di permanenza nello spazio in un singolo volo. La missione Futura ha dunque lanciato nell’iper spazio anche della comunicazione nel mondo il volto di questa giovane donna coraggiosa che ora può riposarsi con il frutto dell’amore più grande, una piccola neonata: altro che “spazio”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori