Iris Mittenaere/ Chi è Miss Universo 2017: lo ‘scherzetto’ della miss uscente al conduttore ‘sbadato’ (oggi 31 gennaio)

- La Redazione

Iris Mittenaere, miss universo 2017: studentessa francese di ventitré anni, si è aggiudicata il titolo nella serata finale che si è tenuta nelle Filippine (oggi 30 gennaio 2017)

miss-universo-2017
Miss

Iris Mittenaere, l più bella del mondo, è divenuta Miss Universo nella giornata di ieri e inutile dire come sui social siano moltiplicate le ricerche della meravigliosa mora nel giro di pochissime ore. Non vi sarà sfuggito allora un piccolo fuoriprogramma che è avvenuto giusto un attimo prima la premiazione di Miss Universo 2017: poco prima dell’annuncio infatti il conduttore Steve Harvey, in sella anche lo scorso anno, ha ricevuto un dono dalla miss uscente, l’ex reginetta filippina Pia Wurtzbach, un paio di occhiali enormi. Il motivo? Sì che ve lo ricordate, ha fatto il giro del mondo lo scorso anno e fu il vero must del concorso di bellezza, animandolo un poco oltre alle meraviglie delle modelle presenti. La miss uscente delle Filippine ha voluto fargliela pagare dopo il terribile errore della scorsa edizione. Harvey aveva sbagliato a leggere il nome della vincitrice incoronando per pochi istanti Miss Colombia. In modo da evitare altri errori per le sue immediate colleghe, con quegli occhiali infatti non avrebbe potuto ripetere l’errore. E così infatti è stato: insomma Iris Mittenaere deve davvero ringraziare la bellissima che l’ha preceduta nel titolo di reginetta mondiale.

La nuova Miss Universo è Iris Mittenaere che ha regalato grandi sorrisi alla Francia che sale così in cima al mondo grazie alla sua bellezza. La donna è stata eletta proprio oggi lunedì 30 gennaio 2017. A premiarla è stata la campionessa uscente la splendida filippina Pia Wurtzbach. C’è come al solito grande rispetto tra le due partecipanti che anche se non si sono affrontate vedono una prendere il posto dell’altra. Sulla pagina ufficiale di Instagram di iris Mittenaere possiamo vedere proprio il momento in cui Pia Wurtzbach mette sulla testa della splendida francese la corona che la proclama Miss Universo 2017. Nei commenti leggiamo: “This moment… Thank you. You are an amazing woman. Thank you for everything“, “Questo momento… grazie Pia. Sei una donna fantastica. Grazie davvero di tutto“, clicca qui per l’immagine e per i commenti dei follower.

Iris Mittenaere è la nuova Miss Universo: mora, occhi castani, alta 1.73, è Miss Francia ad aver conquistato tutti nella finale delle Filippine. Era dal 1990 che non vinceva una ragazza europea, Iris è la classica donna mediterranea, come riferisce ‘Vanity Fair’, dal 1952 queste bellezze non hanno rivali. Nell’albo d’oro della competizione vince sicuramente il Sudamerica, e nelle ultime undici edizioni sono state proclamate Miss Universo solo ragazze more e castane. Un vero e proprio potere alle more, quindi, l’ultima bionda è stata incoronata come la più bella del mondo soltanto nel 2004, quando vinse l’australiana Jennifer Hawkins, mentre per gli occhi azzurri bisogna risalire al 2008 quando la corona andò alla venezuelana Dayana Mendoza. Le more sembrano non avere rivali, anche la bella Iris Mittenaere è una ventitreenne francese con gli occhi castani ed i capelli scuri, sarà soltanto una coincidenza?

Iris Mittenaere è Miss Universo 2017: la 23enne ha riportato la corona in Europa, battendo Raquel Pelissier, Miss Haiti, e Andrea Tovar, Miss Colombia. Dopo aver realizzato questo grande sogno, la bella francese non lascerà gli studi: «Tra due anni sarò una dentista e insegnerò ai bambini come avere una buona igiene» ha dichiarato dopo la premiazione. Questo, però, non vuol dire che Iris Mittenaere non possa fare di più già da ora, anzi la corona di Miss Universo 2017 rappresenta un trampolino di lancio verso nuovi progetti: «Voglio impegnarmi perchè tutti i bambini abbiano accesso all’educazione e in particolar modo le giovani donne» ha aggiunto la 23enne. Non mancano le curiosità sulla sua vittoria: è dal 2004, ad esempio, che non viene incoronata una buona, mentre nel 2008 è stata premiata l’ultima Miss Universo con gli occhi azzurri. Confermato anche in questa edizione, dunque, lo strapotere delle more.

Miss Universo 2017 è Iris Mittenaere, francese di ventitré anni che arriva sul podio dopo Miss Haiti e miss Colombia, rispettivamente al secondo e al terzo posto. Iris è la seconda francese ad aggiudicarsi il titolo di Miss Universo, la prima fu Christiane Martel che vinse la corona nel lontano 1953 ed è la prima europea dopo ventisei anni a salire sul posto più alto del podio. L’ultima rappresentate europea a vincere il titolo di Miss Universo fu infatti Mona Grudt, norvegese, nel 1990. Le prime parole di Iris Mittenaere dopo aver indossato la corona sono state queste: “Miss Universo era un sogno, tutte le ragazze vorrebbero essere Miss Universo ed io vorrei aiutare le persone, voglio capirle, voglio incontrarle, ecco perché questo per me è un sogno che si avvera” commenta a caldo Iris Mittenaere. Subito dopo la conferenza stampa a Manila, in questa occasione la nuova Miss Universo ha detto che è importante per l’Europa e la Francia avere un titolo del genere.

Iris Mittenaere è stata proclamata Miss Universo 2017, nella serata finale  del contesto annuale che si è tenuta nelle Filippine. Iris è francese, studentessa di ventitré anni nata a Lille, che ha indossato la corona della ‘più bella del mondo’ arrivando davanti sul podio a Miss Haiti, la venticinquenne Raquel Pelissier e Miss Colombia, ventitreenne Andrea Tovar. Iris Mittenaere studia odontoiatria e durante la conferenza stampa a Manila dopo la proclamazione come Miss Universo 2017 ha detto che l’Europa e soprattutto la Francia “hanno davvero bisogno di una Miss Universo”. Per la seconda volta quindi la Francia si aggiudica questo titolo in sessanta anni di manifestazione, Iris ha potuto partecipare a questa competizione dopo aver vinto il titolo di Miss Francia, in rappresentanza della regione Nord-Passo di Calais e raccoglie quindi la corona della filippina Pia Wurtzbach, Miss Universo dell’anno 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori