MASAYA NAKAMURA È MORTO/ Il creatore di Pac Man e fondatore della Namco: si spegna un’icona dei videogames anni ’80 (oggi, 30 gennaio 2017)

- La Redazione

Masaya Nakamura è morto, il “papà” di Pac Man è deceduto all’età di 91 anni. Si spegne il fondatore della Namco, la casa di videogiochi più famosa in Giappone (30 gennaio 2017).

masayanakamura_pacman
Masaya Nakamura

È morto Masaya Nakamura, conosciuto per aver creato il videogames più apprezzato al mondo, Pac Man. Era il 1980 quando l’imprenditore decise di dare fiducia al disegnatore Toru Iwatani, dando via alla fortuna dell’azienda. Tutti gli appassionati dei videogames da bar e da sale giochi ricordano con affetto la sfera gialla che doveva mangiare puntini e frutta e tenersi alla lontana dai fantasmini. Masaya Nakamura è stato inoltre il fondatore della Namco, la casa di videogiochi del Giappone nata nel 1955 e fusa 50 anni più tardi con il colosso Bandai. L’imprenditore ha quindi contribuito alla nascita di un mito, che ha portato la sua idea a diventare una vera e propria icona, ricordata ancora oggi in abbigliamento, accessori e gadget di vario tipo. Secondo un aneddoto, ricorda La Repubblica, Nakamura scelse il nome “Pac” per via dell’abitudine del protagonista del games di “sgranocchiare” le sue prede. La popolarità di Pac Man avvenne inoltre in un periodo in cui i concorrenti si racchiudevano in pochi titoli come Space Invaders, ma secondo le statistiche sembra che sia stato giocato oltre 10 miliardi di volte. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori