ALLARME BOMBA TORINO / Oggi, Fisica: cellulare collegato a fili elettrici in ascensore, artificieri in azione (oggi, 31 gennaio 2017)

- La Redazione

Allarme bomba Torino: oggi, martedì 31 gennaio, panico al dipartimento di Fisica per un cellulare sul tetto di un ascensore e collegato a fili elettrici. Artificieri già entrati in azione.

polizia_artificieriR439
Ultime notizie di oggi, Foto La Presse

Allarme bomba a Torino oggi, martedì 31 gennaio 2017, dove gli artificieri sono entrati in azione al dipartimento di Fisica in via Pietro Giuria. L’attenzione degli agenti di Polizia e degli uomini della Digos, come riportato da La Stampa, è stata richiamata dopo che in un ascensore della palazzina è stato ritrovato un cellulare appeso al soffitto e collegato a dei fili elettrici. Il dipartimento è stato fatto evacuare prontamente, con centinaia di studenti e di ricercatori riversatisi per strada in attesa che gli artificieri verificassero la situazione. Una volta accertato che i cavi elettrici non erano in realtà collegati né a temporizzatori né ad altri inneschi, gli agenti hanno constatato che si trattava di un falso allarme e, subito dopo, hanno dato il via alle indagini per comprendere la natura del gesto. Possibile, infatti, che chi ha piazzato il cellulare nell’ascensore sapesse che avrebbe potuto generare il panico, ma non si esclude neanche che il finto ordigno sia stato posizionato per fare uno scherzo. Dopo l’intervento degli artificieri, studenti e professori hanno fatto rientro nelle aule del dipartimento di Fisica torinese di via Pietro Giuria riprendendo le lezioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori