Traffico Autostrade Befana / News, bollettino ponte Epifania e viabilità: i problemi creati dalla neve (ultime notizie in tempo reale, oggi 6 gennaio)

- La Redazione

Autostrade Befana, bollettino traffico, situazione e info: Ultime notizie in tempo reale, oggi 6 gennaio 2017 sulla viabilità. Situazione della viabilità collegata al freddo di questi giorni

traffico_autostrada_polizia
Treviso, ubriaco al volante: assolto - Foto La Presse

La neve era già prevista per la giornata di oggi anche se sicuramente non ci si aspettava di avere così tanti problemi in autostrada. Sono tantissime le situazioni infatti che creano disagio agli automobilisti che dovranno per prima cosa essere provvisti di catene per la neve chi a bordo e chi già montate per l’uso. Il sito istituzionale di autostrade italiane ci parla di tre problemi nell’ultima ora che hanno destato particolare preoccupazione. Partiamo dall’A16 Napoli-Canosa dove è stata ravvisata neve tra Baiano e Vallata. Sull’A14 Pescara-Taranto invece la neve si vede tra Trani e Taranto Nord. Per concludere sull’A14 Pescara-Bari invece c’è neve tra Cerignaola est e Trani. Per arrivare invece all’A24 Roma-Teramo dove il problema è invece il vento fortissimo tra Assergi e San Gabriele-Colledara. 

L’ondata di neve che ha portato la Befana ha sicurametne portato delle difficoltà sulle autostrade e non solo perchè si sono bloccate anche le ferrovie con i treni in grande disagio come segnala la Repubblica nella sua versione online. Il tutto si è verificato anche sul versante adriatico all’altezza delle Marche. Il traffico dei treni è stato interrotto dalle ore 8 di questa mattina fino alle 11.30. Il tratto in questione è quello tra Falconara marittima e Senigallia. Sono arrivate sul posto addetti ai lavori che hanno ripristinato la situazione e nel frattempo i passeggeri sono stati trasportati da autobus sostituivi. Ad essere bloccati sono stati i treni regionali ceh si muovevano nelle marche. Dopo due ore tutto sembrava essere stato ristabilito senza grandi problemi. Questa emergenza neve ha fatto capire comunque ancora una volta che sicuramente dimostra come il nostro paese si trovi in questi giorni in difficoltà.

È il centro – sud l’area maggiormente colpita dalla neve e sta provocando disagi sul traffico non solo sulle autostrade, dove per tempo sono state messe in campo misure eccezionali contro il maltempo (sale preventivo e spazzaneve) ma anche nelle statali e nei vari collegamenti tra i paesi di Marche, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia e Calabria. L’ondata di maltempo anche a bassa quota vede per tutta la giornata della Befana traffico sotto disagio: in Sicilia i tratti autostradali più a rischio sono stati messi sotto osservazione da Autostrade e dalla Regione: « tenuti sotto controllo sono l’autostrada A/19 Palermo – Catania dal Km 65+00 al Km 75+00 località “Tremonzelli” e dal Km 75 al Km 83 – località “Resuttano” e l’autostrada A/29 Palermo – Mazara del Vallo dal Km. 23.500 al Km. 39.800. Nel caso si verifichino nevicate abbondanti, l’Anas emetterà ordinanza di chiusura al transito del tratto autostradale dallo svincolo di Buonfornello (carreggiata Palermo-Catania) e dallo svincolo Resuttano (carreggiata Catania-Palermo) per l’autostrada A/19, mentre per quanto riguarda l’autostrada A/29 del tratto dallo svincolo di Terrasini (carreggiata Palermo-Mazara del Vallo) e dallo svincolo Balestrate (carreggiata Mazara del Vallo-Palermo)». Sul traffico in tempo reale invece segnaliamo code per viabilità congestionata sull’A7 in uscita a Serravalle, sull’A4 per traffico alla barriera di Milano est e sull’A22 Brennero-Modena a Rovereto per traffico in entrambe le direzioni.

La situazione di questi giorni sulle autostrade italiane è assolutamente da collegare al gelo e al vento che ne condizionano anche la viabilità. Basti pensare che nella notte sono stati ben tre gli allarmi lanciati dal sito istituzionale delle autostrade in merito a problemi meteorologici. Partiamo dalla neve che ha colpito l’A1 Firenze-Roma tra Orvieto e Attigliano mentre sull’A14 Pescara-Taranto ha colpito tra Trani e Mottola. Il vento invece è stato ravvisato molto forte sull’A24 Roma-Teramo tra il Grande Raccordo Anulare e Vicovaro-Mandela. Staremo a vedere lungo la giornata quali saranno le situazioni da monitorare e se ci sarà bisogno di fare ancora attenzione a particolari tratti dove ci sarà sicuramente bisogno dell’intervento anche dei mezzi predisposti nel caso per spalare la neve.

Tra i problemi delle autostrade italiane nella giornata dell’Epifania che cade oggi, 6 gennaio 2017, c’è sicuramente quella legata al transito di trasporti eccezionali. Ci troviamo sull’A3 Napoli-Salerno dove rimarrà chiusa l’entrata in via Marina al km 2 direzione Reggio Calabria fino alle ore 4 della giornata di oggi nel tratto che si muoverà verso Salerno. Un trasporto eccezionale che predispone l’obbligo di fare attenzione e quindi il divieto che ci siano altri mezzi che possano creare dei problemi oppure arrecare dei problemi di sorta in situazioni che rimangono comunque delicate. Anche perchè c’è da osservare anche il fatto che al sud il tempo continuerà ad essere particolare con delle nevicate davvero impensabili in altre circostanze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori