SALDI 2017, INVERNALI / Noventa di Piave, invasione all’outlet per gli sconti: afflusso record (ultime notizie oggi, 7 gennaio)

- La Redazione

Saldi 2017 invernali: Zara e H&M, sconti e offerte. Promozioni anche online con spedizioni gratuite. Le ultime notizie di oggi, 7 gennaio, e tutti gli aggiornamenti sulle giornate di ribassi

saldi_29062016
Festa del Papà 2017, Immagini di repertorio (LaPresse)

Numeri da record al Nord per i saldi invernali 2017: boom di presenze al Noventa Designer Outlet, in provincia di Venezia, per la stagione delle svendite e, infatti, l’affluenza dei visitatori è stata maggiore rispetto all’analoga giornata dello scorso anno. Ieri è stata registrata una crescita del 18%: l’ondata di afflussi si è verificata in particolare nel pomeriggio, al punto tale che già da prima delle 15 e fino a sera sono stati registrati rallentamenti nella rotatoria dell’outlet e code lungo la bretella in arrivo da San Donà. I controlli della polizia locale hanno, però, consentito di avere la corsia centrale della rotonda libera per l’ingresso in autostrada. Nel primo pomeriggio, stando a quanto riportato da Il Gazzettino, erano già esauriti i 3100 posti auto interni, quindi i nuovi visitatori sono stati convogliati verso i parcheggi della zona industriale, collegati all’outlet con bus navetta gratuiti.

I saldi 2017 invernali affrontano il primo weekend che in molti ritengono importantissimo per poter fare davvero un bilancio di come stanno andando gli acquisti nei negozi. Anche il presidente provinciale della Confcommercio di Cuneo, Luca Chiapella, ne è convinto e invita ad aspettare lunedì per trarre le conclusioni sull’avvio di questo importante periodo per i negozianti italiani. “Dal fine settimana di apertura si può fare una prima valutazione della stagione in corso”, ha detto secondo quanto riporta l’edizione locale de La Stampa. Molti esercizi si sono già organizzati per tenere aperto anche domenica, per cercare anche di sfruttare i possibili acquisti di chi rientrerà dal ponte dell’Epifania e vorrà comunque provare ad approfittare degli sconti per non aspettare una settimana. Con molta probabilità le cose andranno meglio alle grandi catene, che di solito vengono prese per prime d’assalto. 

I saldi invernali 2017 attesi da tantissime persone nella speranza di riuscire a portare a casa il capo di abbigliamento tanto desiderato a prezzi decisamente convenienti, sono partiti ormai da un paio di giorni in tutta Italia lasciando trasparire grande ottimismo tra le associazioni dei consumatori e dei commercianti. Tuttavia per via del maltempo che in questi giorni sta attanagliando soprattutto il Centro-Sud del Paese si è dovuto fare i conti con una vera e propria falsa partenza. In regioni come la Campania, in ragione dell’enorme quantitativo di neve caduto dal cielo, per le persone è risultato pressoché impossibile uscire di casa e darsi allo shopping più selvaggio come tradizione vuole. La speranza che è questa onda di gelo possa passare al più presto in maniera tale che non ci possano essere eccessivi contraccolpi per il già difficile momento dei negozi ed in particolare per quelli di abbigliamento. – Anche H&M ha pensato ad una sezione del proprio sito per pubblicizzare i saldi invernali 2017 e proporre, quindi, i suoi sconti. Le promozioni online, però, per l’azienda svedese sono valide fino al 30 gennaio o fino ad esaurimento scorte. Inoltre, viene proposta la consegna gratuita, usando un codice specifico, per gli acquisti effettuati fino a domenica 8 gennaio. Il tempo passa e, dunque, bisogna affrettarsi per usufruire di queste promozioni. Intanto l’Outlet Franciacorta, in provincia di Brescia, ha fatto registrare numeri importanti: in alcuni momenti della giornata di giovedì sono stati raddoppiati i dati dell’affluenza rispetto a quelli del 2015. Hanno fatto il botto anche Zara e H&M: questi due tra i negozi più affollati. I posti nei parcheggi sono andati a ruba e molti hanno dovuto aspettare a lungo per trovare un posto nel quale sistemare la propria vettura e poi accedere ai negozi per darsi allo shopping sfrenato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori