Video Adidas scartato / Diventa virale e commuove il mondo intero: l’inno alla libertà e il tema della vecchiaia (ultime notizie oggi, 7 gennaio 2017)

- La Redazione

Video Adidas scartato diventa virale e commuove il mondo intero: l’inno alla libertà e il tema della vecchiaia. Le ultime notizie di oggi, 7 gennaio 2017, e gli aggiornamenti sullo spot

video-adidas-scartato
Video Adidas scartato

Uno video realizzato per uno spot pubblicitario è stato scartato dall’Adidas, ma nonostante ciò è riuscito a diventare virale. L’azienda non si sarebbe mostrata interessata all’acquisizione del video, che nel frattempo sta facendo commuovere il mondo intero. Merito del giovane regista moldavo Eugen Merher, il quale ha ritratto un ex atleta chiuso dentro una casa di riposo. L’uomo ritrova le sue vecchie scarpe da ginnastica e con esse a voglia di vivere e di correre all’interno dell’ospizio, da cui prova poi a fuggire. Il personale blocca l’uomo, impedendogli di correre e scappare, e gli sequestra le scarpe in questione, ma così lo porta a diventare triste e depresso. Gli amici rinchiusi come lui nella casa di riposo ritrovano poi le sue scarpe e gliele riconsegnano, ridandogli così anche la voglia di vivere. In questo modo, dunque, riesce a vincere la maratona più bella dei suoi ultimi anni. Clicca qui per vedere il video scartato dall’Adidas.

Il video scartato dall’Adidas che è diventato virale nelle ultime ore affronta il delicato tema della vecchiaia. Non è facile riuscirci senza, però, finire nel mirino delle critiche. Non è questo il caso di Eugen Merher, che ha commosso tantissime persone, eppure il regista moldavo non è riuscito a convincere la nota azienda. Di vecchiaia si sono occupati Aldo, Giovanni e Giacomo nel film “Fuga da Reuma Park”, nel quale il centro ricovero per anziani viene descritto come un lager di massima sicurezza sorvegliato da cecchini che sparano a vista. Anche gli anziani sono divertenti: «I personaggi sono la nostra proiezione, quello che diventeremo quando arriveremo a quell’età. La malinconia la mettiamo sul ridere con la fuga dal lager, cioè dalla nostra vecchiaia» ha spiegato Giacomo al Corriere della Sera. Il passare del tempo e l’avanzare dell’età viene esorcizzato da Aldo, Giovanni e Giacomo con il nuovo film sulla vecchiaia indomita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori