ALLERTA NEVE/ Previsioni meteo: domani neve fino in pianura al Nord, ancora nevicate su Adriatico (Ultime notizie oggi 9 gennaio 2017)

- La Redazione

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 9 gennaio 2017. Torna il sole nel nord del nostro paese, ma continua comunque a cadere la neve, anche se di meno, al centro-sud.

nuvole
Foto La Presse

E’ ancora allerta neve sull’Italia nelle prossime ore. Per domani infatti le ultime previsioni del tempo di Meteo.it segnalano nevicate fino in pianura al Nord e qualche fiocco di neve fino in costa sul medio-basso versante adriatico. Domani il cielo sarà in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso: schiarite saranno più probabili su estremo Nordest e regioni centrali tirreniche. Previste precipitazioni prima sulla Sardegna, poi anche su Sicilia e Calabria. Precipitazioni nevose sono attese oltre 700-900 m nelle isole, a quote inferiori in Calabria. Fino dalla mattina possibili deboli nevicate tra est Lombardia, basso Veneto e Polesine e, fino in costa, sul medio e basso Adriatico. Nella seconda parte della giornata possibili nevicate anche nelle regioni di Nordovest. Per quanto riguarda le temperature le massime sono indicate in calo al Nord e regioni adriatiche, dove resteranno attorno allo zero. Previste inoltre intense gelate all’alba da nord a sud.

Continua sul nostro paese l’allerta neve con le previsioni meteo che indicano per oggi ancora possibili nevicate sulle regioni dell’Adriatico. Secondo l’ultimo bollettino di oggi è previsto cielo sereno o poco nuvoloso al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna. Nubi sparse sono invece segnalate sulle altre regioni. Isolate e brevi nevicate fino a quote basse saranno possibili localmente su Abruzzo, Molise, Murge, nordest Calabria e verso sera anche nel resto della Puglia. Dal pomeriggio sono indicate nubi in aumento sul settore ligure. Da stasera possibili piogge isolate sul settore centro-occidentale della Liguria e possibili nevicate nell’entroterra appenninico. Le previsioni del tempo segnalano nubi in aumento anche in Sardegna, con locali piogge a iniziare dal settore di nordovest e isolate precipitazioni sono attese anche nel nord della Sicilia e neve sui monti dell’interno oltre i 400 metri. Per quanto riguarda le temperature sono segnalate in aumento anche se saranno ancora sottozero all’alba: le massime quasi ovunque inferiori alla norma. Fino a mercoledì prossimo la Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’avviso di avverse condizioni meteo per neve e gelate: le nevicate saranno possibili sull’intero territorio e anche sulla fascia costiera a quote collinari. Segnalato anche il rischio di gelate.

Le previsioni del tempo di oggi, 9 gennaio 2017, portano davvero belle notizie per il nord del nostro paese dove dopo il cielo coperto di questi ultimi giorni torna il sole. Il cielo infatti prevede schiarite un po’ ovunque anche sulla parte settentrionale del Trentino Alto Adige dove nell’ultimo periodo si era visto davvero molto spesso nevicare. Il cielo sarà sereno su Piemonte e Lombardia, mentre vedremo un po’ di nuvole sull’Emilia Romagna orientale e sulla Liguria oltre al Veneto. Le temperature però continuano ad essere veramente molto rigide e non basta il sole a farle risalire. Le minime ci parlano di meno sei gradi su Aosta e Torino che saliranno a quattro e tre nel pomeriggio. Le massime invece saranno sempre nel pomeriggio a Trento e Bolzano dove il termometro ci dirà sette gradi e a Genova dove invece saranno addirittura otto.

Continua a cadere la neve oggi, 9 gennaio 2017, anche se con raffiche decisamente minori rispetto a quelle degli scorsi giorni. Si parte dalla mattina dove ci sarà neve nell’entroterra abruzzese dove troveremo alcune raffiche. La situazione andrà migliorando nel pomeriggio con l’Abruzzo che sarà però colpito da alcune leggere precipitazioni. La vera impennata però la vedremo al sud, con massima concentrazione soprattutto sulla parte meridionale della Puglia e qualche accenno anche su Campania e parte settentrionale della Calabria. In queste zone le temperature comunque dovrebbero essere in leggero rialzo. Le minime le vedremo a Potenza dove ancora nel pomeriggio ci saranno meno quattro gradi, mentre le massime saranno a Catanzaro dove di gradi invece ne vedremo quattro. Le previsioni del tempo poi ci sottolineano come nelle prossime settimane la situazione andrà via via migliorando con il freddo che rimarrà comunque costante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori