AUTOSTRADE/ Bollettino traffico e news viabilità: vento forte su A12 e A24, ancora neve su A14 (ultime notizie in tempo reale, oggi 9 gennaio 2017)

- La Redazione

Autostrade, bollettino traffico, situazione e info: Ultime notizie in tempo reale, oggi 9 gennaio 2017sulla viabilità. E’ ancora alto il pericolo della neve tra il centro e il sud del paese.

Automobile_citta_traffico_vigile_R439
Lapresse

Aggiornamento della viabilità e del traffico sulle nostre autostrade. Secondo quanto riferito da Autostrade per l’Italia a metà giornata sono segnalati rallentamenti per vento forte su A12 Roma-Civitavecchia tra Civitavecchia Nord e Cambio Competenza SAT/SS1 Aurelia e su A24 Roma-Teramo tra Tornimparte e Assergi. Per quanto riguarda invece gli aggiornamento sulla situazione della neve Autostrade per l’Italia indica che sta ancora nevicando debolmente sulla A14 Bologna-Taranto tra Pescara sud e Vasto sud. Non sono comunque segnalati disagi per la circolazione. E’ atteso però un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche, che potrebbe provocare anche ripercussioni negative al traffico e alla viabilità, nel tardo pomeriggio di oggi ancora su Abruzzo, Molise, Puglia e Campania interna. L’Anas segnala ancora statali chiuse in Molise, Basilicata e Sicilia mentre in Puglia è stato riaperto tutto il tratto Altamura-Bari. Sulle strade interessate dall maltempo “uomini e mezzi di Anas sono incessantemente al lavoro per garantire la transitabilità dei tratti innevati”.

L’ultimo bollettino traffico di Autostrade per l’Italia segnala che a metà mattina nevica debolmente sulla A14 Bologna-Taranto tra Pescara sud e Vasto sud: non ci sono però disagi per la circolazione e per la viabilità. A tutti gli automobilisti che devono effettuare spostamenti nelle prossime ore Autostrade per l’Italia raccomanda di mettersi in viaggio solo se equipaggiati di pneumatici invernali o in alternativa muniti di catene a bordo che, in caso di necessità, devono essere sempre montate in Area di Servizio, Area di Parcheggio o piazzola di sosta. Le news sulla viabilità e sulle previsioni meteo sono aggiornate costantemente e quest sono le varie modalità con le quali gli automobilisti possono rivecere informazioni: i collegamenti “My Way” in onda sul canale 501 Sky Meteo24; sulle App My Way e My Way Truck, scaricabili gratuitamente dagli store di Android e Apple; su Sky TG24 HD (canali 100 e 500 di Sky) e su Sky TG24, disponibile al canale 50 del Digitale Terrestre; sul sito autostrade.it; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si può chiamare il Call Center Autostrade al numero 840.04.21.21, attivo 24 ore su 24.

Sarà ancora alto il pericolo neve oggi, 9 gennaio 2017, sul centro-sud del nostro paese. Questo ovviamente condizionerà anche le autostrade italiane come riporta il sito istituzionale che se ne occupa. Nella notte è stato lanciato l’allarme al centro-sud dove continuerà a cadere la neve anche se non con la stessa intensità degli ultimi giorni. Partiamo dalla A24 Roma-Teramo dove nella notte sono state evidenziate abbondanti nevicate tra il bivio A24/A25 Torano-Pescara e San Gabriele-Colledara. Si prosegue poi sull’A14 Ancona-Bari con neve tra Pescara ovest e Poggio Imperiale. Neve anche sull’A16 Napoli-Canosa tra Avellino est e Vallata. Attenzione anche al vento che sarà una predominante anche nel nostro settentrione. Il sito istituzionale delle autostrade in questo caso parla di fare attenzione sull’A6 Torino-Savona tra Millesimo e bivio A6/A10 Savona.

Sono finite definitivamente con ieri le festività natalizie con il ponte dell’Epifania che ha visto moltissimi italiani andare fuori per tre giorni di vacanza e tornare nella serata di ieri nella quale si sono verificate tutte le conseguenze di quello che potremo chiamare contro-esodo. Oggi, 9 gennaio 2017, si torna a lavoro con le autostrade che quindi diventeranno ancora abbastanza affollate nei pressi dei grandi centri, delle fabbriche e dei posti di lavoro. Bisognerà cercare di essere equipaggiati in merito allle giornate complicate legate al meteo e anche al traffico congestionato gestito dagli orari di ripresa delle attività. Oggi infatti si torna non solo al lavoro ma anche a scuola ed è così che torneranno i problemi legati al traffico anche nelle prime ore della mattina, fino appunto a che le campanelle non saranno tutte suonate e i ragazzi tornati con le teste sui libri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori