Incidente stradale/ Lucca e Grosseto: due schianti nella notte, morte due donne (oggi 1 ottobre 2017)

- La Redazione

Incidente stradale, Grosseto e Lucca: ultime notizie e tragici schianti nella notte in Toscana. Morte due donne di 64 e 44 anni dopo due distinti incidenti molto gravi

incidente_stradale_1_pixabay_2017
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

È gravissimo il bilancio del doppio incidente stradale avvenuto questa notte sulle strade della Toscana, in particolare a Lucca e Grosseto con due donne di 64 e 44 anni che hanno purtroppo perso la vita in due distinti tragici schianti. Cominciando da Grosseto, il sito di Repubblica ricorda come nella serata appena passata nella cittadina toscana un frontale violentissimo ha colpito due auto sul ponte dell’Ombrone, con una donna 64enne che ha avuto la peggio rimanendo incastrata nell’abitacolo per diversi minuti mentre i vigili cercavano di tirarla fuori. L’impatto da le due Fiat – Freemont e Idea – è stato davvero molto forte, con la seconda persona nell’altra auto rimasta ferita in maniera seria anche se non grave. I soccorsi non hanno potuto far altro che constatare la morte dell’anziana dopo averla estratta dalle lamiere delle due auto profondamente incidentate.

LUCCA, AUTO RIBALTATA: MORTA 44ENNE

Gravissimo e tragico anche l’incidente stradale avvenuto a Lucca, sempre in una notte tremendamente drammatica nella Toscana: una donna di 44 anni è rimasta coinvolta in maniera assai grave dopo che la sua auto si è ribaltata sulla via per Camaiore tra le località di Cappella e Torre. Dopo aver perso il controllo, la donna sul rettilineo ha sbattuto contro un albero e a quel punto la vettura di è ribaltata più volte prima di fermarsi in mezzo alla carreggiata con un tonfo fragoroso. Secondo i primi rilevamenti la conducente avrebbe fatto tutto da sola, non ci sarebbero altre vetture coinvolte: purtroppo i soccorsi non hanno potuto far altro che constatare la morte della 44enne alla guida, senza possibilità di salvarla per le troppo gravi ferite impresse dopo l’incidente in piena notte tra sabato e domenica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori