Terremoto oggi/ INGV ultime scosse: Sicilia, sisma M 2.8 a largo di Ragusa (ore 16:50, 10 ottobre 2017)

- Dario D'Angelo

Terremoto oggi, 10 ottobre 2017: Sicilia, un sisma di M 2.3 sulla scala Richter si è verificato a largo di Messina, in mare aperto. Sisma anche a Norcia, in provincia di Perugia.

terremoto_09_pixabay
Terremoto oggi nelle Marche

Sicilia protagonista della giornata di oggi dal punto di vista dei terremoti. Dopo la scossa di M 2.3 verificatasi in mattinata a largo di Catania, ecco che un nuovo e più intenso sisma si è registrato sempre in mare aperto ma nella zona ascrivibile a Ragusa. Il movimento tellurico, come riportato dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 36.71 di latitudine e 14.27 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 23 km nel sottosuolo che ha limitato grandemente la percezione del sisma da parte degli isolani. Tra i centri abitati più vicini al terremoto quelli di Vittoria (36 km), Gela (40 km), Modica (47 km) e Ragusa (47 km). Il terremoto in ogni caso non ha provocato alcun danno a persone e/o cose. 

SICILIA, SCOSSA M 2.3 A LARGO DI CATANIA

Un terremoto di magnitudo 2.3 sulla scala Richter è andato in scena alle ore 4:54 di oggi, martedì 10 ottobre, a largo di Messina. Il sisma, che ha interessato la costa nord-orientale della Sicilia, ha visto il proprio epicentro nel punto di coordinate geografiche 38.38 di latitudine e 15.37 di longitudine, con ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo 118 km. Per quanto la scossa abbia avuto origine in mare aperto, come riferito dalla sala sismica di Roma dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), alcune località costiere sono state interessate dal movimento tellurico. Si tratta nello specifico di quei comuni situati nel raggio di 20 km dall’epicentro, ovvero: Villafranca Tirrena (ME), Spadafora (ME) e Venetico (ME). Il terremoto in ogni caso non ha provocato danni a persone e/o cose. 

PERUGIA, SCOSSA M 2.2

Un’altra scossa di terremoto, come riportato dalla sala sismica di Roma dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), si è verificata Norcia, in provincia di Perugia, alle ore 7:51 di oggi, martedì 10 ottobre 2017. Il sisma ha raggiunto una magnitudo di 2.2 sulla scala Richter, con epicentro localizzato nel punto di coordinate geografiche 42.78 di latitudine e 13.16 di longitudine e ipocentro individuato ad una profondità nel sottosuolo di 12 km. Questo l’elenco completo dei centri abitati situati nel raggio di 20 km dall’origine del movimento tellurico: Norcia (PG), Arquata del Tronto (AP), Accumoli (RI), Castelsantangelo sul Nera (MC), Cascia (PG), Preci (PG), Montegallo (AP), Cittareale (RI), Visso (MC), Ussita (MC), Poggiodomo (PG), Amatrice (RI) e Montemonaco (AP). Il terremoto non ha provocato alcuna danno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori