Concorsi Pubblici/ Puglia, bando Oss per 53 posti: info, scadenza e requisiti (ultime notizie)

- Dario D'Angelo

Concorsi pubblici: bando OSS in Puglia, 53 nuovi posti in assunzione. Ultime notizie, requisiti e scadenza: aggiornamenti di oggi 18 ottobre 2017, tutte le info.

concorsipubblici_01_pixabay
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

Il prossimo 23 ottobre scadrà il bando per i concorsi pubblici nell’area sanitaria in Puglia, importante per i 53 posti in palio da Operatore Socio Sanitario (Oss): le domande di iscrizione al concorso potranno essere inviate tramite apposito modulo messo a disposizione dall’ente Sanità Puglia e disponibile anche su Gazzetta Ufficiale con il testo del bando prodotto lo scorso 23 settembre. «Presso l’Azienda ospedaliero-universitaria  consorziale Policlinico di Bari con deliberazione n. 1065 del 26 luglio  2017  e’ indetto avviso pubblico, per soli  titoli, di  mobilita’  volontaria regionale ed interregionale, per la copertura di  cinquantatre posti di operatori socio-sanitari – categoria Bs», si legge nel introduzione del testo dove vengono poi introdotti anche tutti requisiti specifici per poter partecipare al concorso OSS di Bari (clicca qui per tutte le info). Le domande si considerano prodotte  in  tempo  utile  se  spedite entro il termine di trenta giorni dalla  data  di  pubblicazione  del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana- 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». (agg. di Niccolò Magnani)

PARCO NAZIONALE MONTI SIBILLINI: BANDO COLLABORATORI

Concorsi pubblici 2017 da spulciare per chi è in cerca di un lavoro che gli garantisca il pane. Ed una succosa opportunità lavorativa giunge oggi dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini, alla ricerca di 3 posti di lavoro a tempo pieno e determinato in categoria C, posizione economica C1. I profili professionali richiesti dal Parco Nazionale sono i seguenti: un collaboratore in informatica e 2 da impiegare nei settori partecipazione, comunicazione e turismo sostenibile. Per quanto concerne il collaboratore informatico, questi dovrà essere in possesso di diploma universitario in informatica, laurea in informatica o in ingegneria informatica e dell’automazione o in ingegneria elettronica. Gli altri due ruoli sono aperti a chi ha conseguito laurea triennale o laurea magistrale o specialistica o diploma di laurea di vecchio ordinamento in scienze del turismo per i beni culturali, progettazione e gestione dei sistemi turistici, economia del turismo, scienze della comunicazione. Le domande di iscrizione al concorso dovranno essere presentate entro il 2 novembre: tutte le informazioni sulle modalità del concorso sono reperibili sul sito www.sibillini.net

SARDEGNA, VOUCHER PER DISABILI

I concorsi pubblici non riguardano soltanto posizioni lavorative ma anche opportunità per i cittadini disabili. Basta guardare all’esempio della Sardegna, che ha messo in palio 50 voucher formativi del valore di 10mila euro l’uno. Un’iniziativa che ha visto coinvolta l’ASPAL – Servizio Politiche, al fine di agevolare l’inclusione socio-lavorativa di persone affette da disabilità. Nello specifico si tratta di 25 percorsi formativi, da riservare a soggetti non vedenti per il finanziamento di interventi per l’acquisizione della qualifica di centralinista telefonico non vedente e di altrettanti da destinare al finanziamento di interventi formativi generici, finalizzati all’acquisizione di una qualsiasi qualifica professionale. Da sottolineare che il concorso è aperto soltanto a chi presenta una disabilità superiore al 79% ed è in possesso di relativa certificazione e ai residenti in Sardegna. Le domande dovranno essere presentate entro le 13:00 del 15 novembre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori