Il principe cerca moglie?/ Non solo nei film: ragazza qualunque si fidanza (senza saperlo) con un imperatore

Negli Stati Uniti, un ragazzo lontano discendente dell’ultimo re d’Etiopia è convolato a giuste nozze con una ragazza americana: proprio come ne “Il principe cerca moglie” con Eddie Murphy

eddie_murphy_scena_wikipedia_2017
Eddie Murphy, per la decima volta papà

DAL CINEMA ALLA VITA REALE

Dalla vita reale a una realtà invece di celluloide: è questo ciò che accade a fatti di cronaca ed episodi che, grazie alla fervida fantasia di alcuni sceneggiatori, vengono “romanzati” e dilatati quel tanto che basta per essere portati sul grande schermo. Tuttavia, a volte accade anche il contrario, ovvero è il cinema che riesce a ispirare i suoi stessi spettatori e a dare vita a bizzarre imitazioni di quelle storie che hanno fatto la fortuna di Hollywood e dintorni. Un esempio? Negli ultimi giorni ha destato scalpore una storia che, seppure solo a grandi linee, sembra ricalcare la trame de “Il principe cerca moglie” (titolo originale: “Coming to America”, 1988), film cult di fine anni Ottanta e diretto da John Landis: nella pellicola del regista americano, un Eddie Murphy allora all’apice della sua fama interpretava il principe Akeem del regno di Zamunda, in trasferta negli Stati Uniti per cercare una consorte (senza però rivelarle di avere sangue reale prima della conclusione del film) e andare così contro la volontà dei suoi genitori che avevano invece già scelto per lui la sua futura sposa al compimento del fatidico ventunesimo anno di età.

LA FAVOLA DEL “PRINCIPE JOEL”

Ebbene, secondo quanto si apprende in un articolo di Katie Rogers, una giornalista del New York Times che si è interessata alla vicenda, un ragazzo africano di antiche origini nobiliari ha davvero conosciuto negli States la donna che proprio lo scorso mese è diventata sua moglie. Infatti, tale Joel Makonnen, il protagonista di questa storia a tinte rosa, pare essere il bis-bisnipote nientemeno che di Haile Selassie, ovvero l’ultimo imperatore di Etiopia e la cui scomparsa risale al 1975. Insomma, il ragazzo che si attribuisce a pieno diritto il titolo di principe e che vive da alcuni anni in America (pur essendo nato a Roma) nel 2005 aveva conosciuto tale Ariana Austin in un nightclub di Washington e, di comune accordo, i due avevano cominciato a frequentarsi nonostante la ragazza fosse all’oscuro del suo lignaggio. Stando all’articolo apparso sul New York Times, Ariana ha scoperto le origini del “principe Joel” solamente tempo dopo e qualche settimana fa, al termine di un lungo fidanzamento che li ha visti lasciarsi e tornare insieme più volte, sono convolati a giuste nozze a Temple Hills (Maryland) e hanno indossato durante la cerimonia addirittura delle corone. Proprio come nel finale del film che vede Eddie Murphy e Shari Headley giurarsi reciproco amore nell’esotica cornice di Zamunda: non esattamente una anonima località del Maryland -ne converranno Joel e Ariana- ma in fondo quella è pur sempre Hollywood… e non la vita reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori