GIOVANNA REI/ Video, “Anche io molestata da Weinstein, nel 1998”

- Francesco Agostini

Giovanna Rei, famosa attrice napoletana di fiction e tv, ha raccontato a ‘La vita in diretta’ di essere stata molestata anche lei dal produttore Harvey Weinstein.

Giovanna_Rei
Giovanna Rei, anche lei molestata da Weinstein (Facebook)

L’uragano che sta travolgendo il produtore cinematografico statunitense Harvey Weinstein non sembra aver alcuna intenzione di placarsi. Dopo le dichiarazioni-shock di Asia Argento, ecco che un’altra attrice di casa nostra alza la voce e punta il dito contro quello che era considerato il ‘Re di Hollywood’: Giovanna Rei. La quarantaduenne attrice napoletana ha raccontato al sito internet adnkronos.com di essere stata molestata nel 1998, dopo una serata di gala in un hotel lussuoso di Roma. La bellissima attrice racconta: ‘Harvey Weinstein mi si presentò davanti con una crema da massaggio in mano… era completamente nudo.’ Continua Giovanna Rei il suo racconto surreale: ‘Mi disse che non voleva fare sesso e che non c’era alcuna cosa di cui preoccuparsi. Lo dovevo semplicemente “far rilassare”.’ Dichiarazioni che ci fanno ben comprendere quale fosse la prepotenza e l’arroganza di uno degli uomini più potenti del mondo, che si sentiva in grado di comprare a prezzo qualsiasi cosa, non solo macchine da presa e attori, ma anche donne vere in carne ed ossa. Con la prospettiva di fare carriera, ovviamente. Qui il video delle dichiarazioni a ‘La vita in diretta’. 

IL RIFIUTO DI GIOVANNA REI

Molte donne, giovani e meno giovani, non sono riuscite a dire di no al famoso produttore americano Harvey Weinstein. Il motivo era sempre lo stesso: il timore di non lavorare più, di essere tagliata fuori per sempre dal giro che conta, il veder stroncata la propria carriera. Alcune di loro, però, sono riuscite con coraggio a dire no a un uomo che oramai aveva un delirio d’onnipotenza bello e buono, misto a una crescente e dannosa megalomania. Giovanna Rei è stata una di quelle: una di quelle donne capaci di dire no a un mostro, un orco incapace di conquistare una donna stando alle ‘regole del gioco’. La stessa attrice napoletana ha dichiarato di avergli urlato: ‘Ti denuncio se non mi lasci andare immediatamente’, respingendo nel modo più assoluto le avances dell’anziano produttore. Giovanna Rei ha poi aggiunto: ‘Quella era solo una trappola, una violenza, anche se non fisica. Da un punto di vista psicologico è stato difficilissimo.’ Una serata da incubo, quella vissuta da Giovanna Rei, che a Porta a Porta su Rai 1 ha raccontato la sua dura esperienza. Qui sotto trovate il video ufficiale.

UNA VITA TRANQUILLA

L’attrice italiana Giovanna Rei si cimenta da anni nel mondo della televisone. Iniziò giovanissima con un piccolo ruolo nella fiction di Rai 3 ‘Un posto al sole’, per poi proseguire con ‘Anni Cinquanta’, ‘Don Matteo’ e tanti, tanti altri. Certamente un ruolo di primo piano ha svoltola sua bellezze fisica: è una classica donna mediterranea, con capelli neri, occhi dello stesso colore e delle forme sinuose. Nonostante oggi abbia 42 anni, l’attrice non sembra sentire gli effetti del tempo ma continua a splendere come se fosse poco più di una ventenne. La Rei ha partecipato a diverse fiction e programmi televisivi e non ha mai fatto trapelare nulla o quasi della sua intima vita privata. Nulla o quasi fino a poco tempo fa: le dichiarazioni roventi su Harvey Weinstein ci hanno fatto capire che la sua carriera avrebbe potuto avere una svolta, se solo lo avesse voluto sul serio. Magari diversi film a Hollywood e, chi lo sa, ad oggi avrebbe potuto essere una delle attrici italiane famose all’estero. La dignità, però, ha un altro prezzo: qualcosa che non si può pagare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori