Terremoto oggi/ INGV ultime scosse: Veneto, sisma M 2.0 a Vicenza (ora 10.40, 18 ottobre 2017)

- Niccolò Magnani

Terremoto oggi, ultime scosse INGV di oggi 18 ottobre 2017: danni, ipocentro ed epicentro, sisma a Vicenza (Veneto) di M 2.0 Richter. Sciame sismico in Francia e in Corsica

terremoto_abruzzo_marche_vigilidelfuoco_macerie_lapresse_2016
Terremoto oggi (LaPresse)

Una scossa di terremoto ha colpito questa mattina il Veneto, in particolare la provincia di Vicenza, anche se non vi sono particolari danni o segnalazioni da fare vista la bassa intensità di magnitudo – M 2.0 sulla scala Richter – e nessuno sciame sismico intervento nella stessa zona dopo la scossa avvenuta alle ore 2.42. Secondo i dati INGV riportati sul portale nazionale, l’ipocentro del terremoto vicentino è avvenuto a circa 11 km sotto il livello del terreno senza però danni provocati nell’area circostante: sul fronte dell’epicentro, i comuni vicini al punto d’impatto del sisma sono stati Romano d’Ezzelino, Bassano del Grappa, Rosà, Mussoline, Cassola, Pove del Grappa, Rossano Veneto, Cartigliano, Solagna, Nove, Borso del Grappa, Marostica, Fonte, Loria, Tezze sul Brenta, Crespano del Grappa, Paderno del Grappa, San Nazario, Pianezze, Molvena, Conco, Mason Vicentino, Asolo, Tombolo, Fontaviva, Valstagna, Altivole, Breganze, Castelfranco Veneto, Zuglano, Saucedo, San Giorgio in Bosco.

SCOSSA DI M 2.4 IN CORSICA

Scossa di grado M 2.4 avvenuto sempre questa notte e sempre in Francia, dove nelle ultime ore della giornata di ieri si è assistito ad uno sciame sismico di media intensità che per fortuna non ha generato alcun danno o conseguenza negativa. In particolare, quest’ultimo è avvenuto in Corsica precisamente alle ore 1.50 con un ipocentro pari a 18 km sotto il livello del terreno. L’epicentro arriva nell’area di Corte, in un bosco naturale e dunque non vicino ad alcun centro abitato: le altre scosse avvenute in Francia ieri sono avvenute alle 7.33, alle 13.56 e alle 13.35, tutte sopra il grado 2 di magnitudo ma senza per fortuna alcun danno provocato. La prima scossa con M 2.0 ha avuto 10 km di ipocentro, lo stesso per la seconda ( M 2.5) e la terza (M 2.1): nessun danno sul territorio francese e nessuno sciame sismico invece continuano nella giornata di oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori