INCIDENTE STRADALE/ Roma, investito da furgone davanti stazione La Giustiniana: è grave (oggi 19 ottobre)

- Niccolò Magnani

Incidente stradale, ultime notizie di oggi 19 ottobre 2017: traffico, feriti e aggiornamenti. Roma, investito da furgone davanti stazione La Giustiniana, grave un 82enne. Tragedia in Sicilia

incidente_stradale_1_pixabay_2017
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

Un grave investimento, un gravissimo incidente stradale a Roma con un uomo investito davanti alla stazione La Giustiniana in zona Roma Nord presso Prima Porta: un uomo è in gravi condizioni all’ospedale Sant’Andrea, scrive Roma Today e le dinamiche dell’incidente sono ancora tutte da chiarire. Di certo è che l’82enne investito all’incrocio tra via della Giustiniana e Via Pietro Ferloni da un furgone Peugeot guidata da un cittadino romeno è stato colpito accidentalmente e ha riportato immediatamente uno status molto grave in cui si è temuto il peggio. Il guidatore si è fermato subito a prestare i primi soccorsi nonostante il forte stato di choc per quanto provocato: «Sottoposto ad alcol e droga test il conducente del furgone è risultato negativo. Sul posto per i rilievi scientifici e per regolare la viabilità tre pattuglie del XV Gruppo Cassia della Polizia Locale di Roma Capitale», scrive Roma Today spiegando come  al momento le condizioni dell’uomo sono molto serie ma non dovrebbe rischiare la vita.

INCIDENTE MARSALA, MORTA LA SORELLA DEL SINDACO DI ERICE

Grave incidente anche in Sicilia, dove a Marsala una tragedia nella tragedia ha colpito le istituzioni di Erice, un piccolo paese nella zona: nella notte una donna di 46 anni, Gisella Toscano, sorella del sindaco di Erice Daniela Toscano ha perso la vita in uno scontro violentissimo presso contrada Birgi nei pressi dell’Aeroporto Vincenzo Florio. Stando a quanto raccontato da Repubblica Palermo, un’auto sulla quale viaggiava Gisella Toscano si è scontrata contro un furgone guidato da una giovane ragazza, ora in gravissime condizioni dopo lo schianto fragoroso. Non si capisce ancora se e quale mezzo abbia colpito l’altro e se vi siano state responsabilità delle due guidatrici. Sta di fatto che il bilancio è davvero tragico e i primi soccorsi sono riusciti a salvare solo la ragazza, mentre la sorella del sindaco 48enne è rimasta coinvolta in un fatale e tragico incidente mortale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori