WIND DOWN/ Problemi di comunicazione in tutta Italia: ancora disservizi e proteste via social

- Emanuela Longo

Wind down: disservizi diffusi in tutta Italia da parte dell’operatore di telefonia mobile. Nessuna spiegazione da parte dell’azienda e proteste sui social.

wind_logo_twitter
Wind Celebration

Molti utenti Wind, nella giornata di oggi 25 ottobre 2017 hanno registrato diversi problemi con il servizio di telefonia mobile. Secondo quanto emerso dal portale Hardware Upgrade, si tratterebbe di un vero e proprio malfunzionamento nella rete nazionale dell’operatore. Il picco delle segnalazioni si è registrato in mattinata, ma ancora adesso, seppur in quantità inferiori, si registrano le lamentele relative al disservizio da parte della nota azienda italiana di telecomunicazioni che al momento non avrebbe fornito alcuna informazione ufficiale circa le problematiche riscontrate da numerosi suoi utenti. Già nella serata dello scorso lunedì, alcuni utenti Wind avevano segnalato alcuni problemi di comunicazione, poi di fatto rientrati nella notte. Un nuovo down da parte dell’operatore era stato poi segnalato il giorno seguente, con picco massimo proprio nelle ore più produttive della giornata ed ancora oggi sono proseguite le lamentele di chi non riusciva ad effettuare e ricevere telefonate o usufruire dei servizi di internet.

#WINDDOWN: PROTESTE VIA SOCIAL E SILENZIO DELL’AZIENDA

Anche sui social l’hashtag #winddown primeggia nella giornata di oggi in seguito ai malfunzionamenti della rete a livello nazionale. Sono migliaia gli utenti provenienti da tutta Italia e che hanno evidenziato problematiche di varia natura rispetto alla mancanza di segnali 2G e 3G ma anche di segnale idoneo ad effettuare e/o ricevere telefonate. Altri utenti ancora hanno riscontrato una velocità molto ridotta in merito alla connessione ad Internet, mentre i meno fortunati hanno riscontrato la temutissima dicitura “Nessun servizio”. Le maggiori segnalazioni sono arrivate dalle maggiori città italiane e in particolare da Milano, Roma, Ascoli Piceno, Mantova e Bari e dopo mezzogiorno si sarebbero fortunatamente ridotte, anche se tramite Twitter c’è chi ancora ribadisce la presenza del disservizio. Wind non ha ancora diffuso una nota ufficiale che potrebbe fare luce sulle reali ragioni del disservizio. Ed anche per questo non sono mancate le proteste via social. “Migliaia di italiani senza rete a causa di un aggiornamento @WindItalia. Avvertire no? Cos’è vi costava troppo un sms? Verogna #wind #winddown”, scrive un’utente arrabbiata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori