Campo Rom a Pavia/ Senatore Gian Marco Centinaio, chi di fake news ferisce… servizio di Cizco (Le Iene Show)

- Emanuela Longo

Campo rom a Pavia: nato sul terreno di proprietà del padre di Gian Marco Centinaio? Il senatore della Lega Nord replica duramente su Facebook, il servizio di Cizco.

leieneshow_logo_facebook_2017
Le Iene

E’ andato in onda il servizio de Le Iene Show in cui Cizco mette il senatore della Lega Nord Gian Marco Centinaio alle prese con le conseguenze delle fake news. Il fatto che il campo rom mostrato sul posto della Iena sia di proprietà del padre non è ovviamente vero, essendo lo stesso padre di Centinaio morto ormai da quattro anni. Cizco ricorda però come la presidente della Camera, Laura Boldrini, sia stata vittima della stessa diffamazione tramite fake news, con la sorella accusata di aver compiuto atti illeciti a livello finanziario, additata sul fatto di gestire cooperative per lucrare su migranti e situazioni socialmente difficili. Peccato che anche la sorella di Laura Boldrini sia morta da molto tempo, così come gli “scherzi” sulle fake news di Centinaio lasciano dunque il tempo che trovano. Il senatore ha affermato di sentirsi ora consapevole del problema che rappresentano le fake news nella società di oggi. (agg. di Fabio Belli)

IL TERRENO E’ DEL PADRE?

Oggi torna la trasmissione Le Iene Show, in onda su Italia 1 con nuovi servizi. Tra i vari reportage, anche quello realizzato da Cizco che indagherà su una notizia che vedrebbe protagonista il senatore Gian MarcoCentinaio della Lega Nord. Al centro del servizio, l’indagine su un campo rom sorto su un terreno, secondo le indiscrezioni di proprietà di Centinaio. Proprio in rete, sui social, circolerebbe una foto del suddetto campo rom, contornata dalla didascalia: “Campo rom in provincia di Pavia. Sapete chi è il proprietario del terreno? Il padre del senatore Centinaio. Un gesto filantropico o un business oscuro? Ma ovviamente nessuno ne parla”. A parlarne, invece, sarà proprio la trasmissione di Italia 1 con un servizio destinato a fare molto discutere. Ma qual è la verità sul terreno in oggetto? Intanto sui social, replicando all’anticipazione de Le Iene, proprio Gian Marco Centinaio è intervenuto commentando: “Peccato che, come vi ho detto giovedì durante l’intervista, mio padre sia MORTO dal 2013. Ma da voi cosa ci si può aspettare?”. Un link de La Provincia Pavese datato 1 settembre 2013, infatti, riporta la notizia dei funerali del padre di Centinaio. Dunque, dal commento si comprende che Cizco avrebbe raggiunto anche il senatore per chiedere maggiori delucidazioni sulla voce che circola sul web.

LA REPLICA SOCIAL DEL SENATORE DELLA LEGA NORD

Il commento di Gian Marco Centinaio sotto il post su Facebook de Le Iene nel quale veniva annunciato il servizio di Cizco ha già sollevato le prime reazioni. C’è infatti chi lo ha sostenuto ancora prima della messa in onda della puntata e chi lo ha definito con la “coda di paglia”. Il senatore della Lega, nel frattempo, pochi minuti fa è intervenuto anche sulla sua pagina Facebook ufficiale: “Finché si tratta di ridere ci sono… visto che l’hanno pubblicato…. gli ho risposto direttamente io. Vediamo se STASERA avranno il CORAGGIO di mandarlo in onda”, ha scritto, ripostando la stessa immagine pubblicata sulla pagina del programma e la sua replica. Basterà la risposta di Centinaio a frenare la messa in onda? Noi siamo certi di no, ma non ci resta che attendere la puntata di stasera. Lo stesso senatore, in riferimento ad un campo rom sorto proprio a Pavia, nel parcheggio dell’ospedale San Matteo, come riportava Il Giorno aveva commentato duramente sui suoi social: “Per l’ennesima volta il parcheggio del Dea trasformato in un campo nomadi”, scriveva. “Con la scusa di avere dei parenti ricoverati sempre più nomadi decidono di sostare indisturbati nel parcheggio […] Chiedo ufficialmente alle forze dell’ordine di intervenire”, aveva denunciato il senatore della Lega Nord. Si tratta del medesimo campo rom al centro del servizio di Cizco?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori