TERREMOTO OGGI/ INGV ultime scosse: Emilia Romagna, sisma M 2.0 a Parma (30 ottobre 2017, ore 9:23)

- Emanuela Longo

Terremoto oggi, 30 ottobre 2017: ultime scosse e notizie. Emilia Romagna, scossa di M 2.0 in provincia di Parma, a Corniglio. Doppio sisma nella notte sulla costa siciliana.

terremoto_03_pixabay
Terremoto oggi (Foto: da Pixabay)

E’ stata una notte tutto sommato tranquilla, quella appena trascorsa da un punto di vista sismico. L’ultimo terremoto di oggi è avvenuto all’alba, alle 5:29, precisamente a 5 km a Sud Ovest da Corniglio piccolo centro in provincia di Parma. Secondo i dati resi noti dalla Sala Sismica INGV di Roma, il sisma ha avuto magnitudo pari a 2.0 ed è stato registrato nelle seguenti coordinate geografiche: 44.44 di latitudine e 10.05 di longitudine, ad una profondità di 62 km. Il terremoto è stato localizzato esattamente a 41 km a Nord di Carrara e ad altrettanti km a Nord est di La Spezia. Oltre a Corniglio, gli altri comuni prossimi all’epicentro e rientranti nella cosiddetta zona rossa sono Monchio delle Corti (PR) e Berceto (PR), mentre appena fuori si collocano anche Palanzano (PR), Bagnone (MS), Tizzano Val Parma (PR), Filattiera (MS), Pontremoli (MS), Comano (MS), Mulazzo (MS), Villafranca in Lunigiana (MS), Calestano (PR), Terenzo (PR), Licciana Nardi (MS) e Valmozzola (PR). Il terremoto fortunatamente non avrebbe avuto alcuna conseguenza su cose e/ o persone.

COSTA SICILIANA: DOPPIA SCOSSA DI M 2.1

Nella notte si sono verificati tre terremoti, tutti sulla costa siciliana. Due, a distanza ravvicinata, hanno riguardato la costa siciliana centro settentrionale, in provincia di Palermo, mentre il terzo la costa catanese. Tutti e tre hanno avuto la medesima magnitudo pari a 2.1. Il primo evento sismico è avvenuto 24 minuti dopo la mezzanotte sulla Costa Siciliana centro settentrionale (Palermo) e precisamente nelle seguenti coordinate geografiche: 38.24 di latitudine e 13.97 di longitudine, ad una profondità di 10 km. Appena 5 minuti più tardi si è verificato un secondo sisma nelle stesse coordinate ma ad una profondità di 6 km ed è stato localizzato a 42 km a Est di Bagheria, a 52 km a Est di Palermo ed a 84 km a Nord di Caltanissetta. Infine, alle 3:31 si è verificato un nuovo terremoto lungo la costa Catanese e nelle seguenti coordinate geografiche: 37.4 di latitudine e 15.23 di longitudine, a 18 km di profondità. I comuni prossimi all’epicentro sono stati proprio Catania, Aci Castello e Augusta, nella provincia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori