HALLOWEEN & OGNISSANTI 2017/ Trucco, immagini, auguri, sms e frasi: la Chiesa ai bimbi “vestitevi da santi”

- Fabio Belli

Halloween e Ognissanti 2017, Auguri, frasi, immagini ed sms. Il 31 ottobre feste e “dolcetto e scherzetto”, il 1 novembre funzioni religiose e poi il ricordo dei defunti

halloween_2_pixabay
Halloween 2017

Halloween o Ognissanti? La Chiesa ovviamente sappiamo cosa sceglie, ma per farlo in molte parti d’Italia ha pensato qualche idea interessante per coinvolgere i ragazzi e i giovani senza la “pesantezza” del “demonizzare” la contemporanea festa delle streghe. Ha pensato così ad esempio Don Davide Mobilglia, giovane prete a Cerro Maggiore (Milano) che per questa notte ha inventato la serata “Scegli un santo e vestiti come lui”: in sostanza ha invitato i bimbi dell’oratorio a vestirsi da santi, con tanto di aureola annessa, e ha organizzato una pizzata con relativa caccia al tesoro per le vie del Paese. Sempre a Milano, la curia per volere dell’Arcivescovo Emerito Angelo Scola, dal 2015 ha indetto la “Notte dei Santi” che quest’anno Delpini ha deciso di farla svolgere nel cuore della Movida milanese tra i Navigli e Corso Como. E così in tane parti d’Italia con la Chiesa Cattolica che punta tutto su “Holyween” vs Halloween ma senza demonizzare: i giovani ci staranno? (agg. di Niccolò Magnani)

TRUCCHI E CONSIGLI

La festa di Halloween è ormai entrata di diritto in quelle ricorrenze che non si può fare a meno di celebrare. Non che ci sia voglia di evocare davvero i morti e gli spiriti dell’altro mondo, si intende. Ma un carnevale in salsa horror fa sempre sorridere. E perché rinunciare all’opportunità di scatenarsi col trucco e trasformarsi per una notte in qualcosa di spaventoso? In questo senso le make-up artist si scatenano, ma dei risultati onorevoli possono essere raggiunti anche da mani meno esperte. I personaggi più semplici da realizzare? Come spiega Vanity Fair non ci vuole poi tanto a trasformarsi in un pagliaccio, giocando magari sul recente successo al cinema di “It”. Ma anche cicatrici, finti rivoli di sangue che fuoriescono dalle labbra e ancora coloriti smorti e ragnatele a contorno della bocca sembrano disegni alla portata più o meno di tutti. Con la consapevolezza che nella notte della paura ricercare la perfezione non sarà fondamentale…(agg. di Dario D’Angelo)

LE TRADIZIONI

E’ la notte del 31 ottobre, e come ogni anno piccoli e grandi di ogni età si preparano a festeggiare Halloween. Ormai in Italia la festa di Ognissanti ha assunto una doppia valenza: la sera del 31 i festeggiamenti all’”Americana” sono ormai all’ordine del giorno, in molti tra i più piccoli vanno in giro per le case dei vicini a fare “Dolcetto o Scherzetto” cercando di rimediare dolciumi. Invece i più grandi si divertono con le feste in maschera, vanno a ballare approfittando del giorno di festa. Al Sud, è tradizione che i bambini si aspettino un dono dai defunti, che saranno poi onorati nella giornata successiva del 2 novembre. Il 1 novembre, Ognissanti, assume invece un significato sempre maggiormente religioso e legato alla cristianità, in cui si ricorda quelli che sono i Santi che proteggono i credenti durante tutto l’anno.

HALLOWEEN: AUGURI, FRASI, SMS PER LA FESTA DI OGNISSANTI 2017

Halloween 2017, mancano poche ore alla festa più paurosa dell’anno. Tradizione popolare di origine celtica, tipica degli Stati Uniti d’America e del Canada e poi ripresa dal resto del mondo, si celebra tra il 31 ottobre e il 1° novembre, con le persone pronte a travestimenti macabri ed a scherzi tutte da ridere. Un evento in cui sono celebri le frasi di auguri e, sui social network, spopolano alcuni aforismi divertenti: “Non c’è bisogno di aspettare Halloween per vedere delle zucche vuote in giro”, “Se ad Halloween vuoi terrorizzare qualcuno, chiamalo e digli: “Devo parlarti””. Ma non solo: non mancano le esortazioni per una serata spassosa: “Chi di noi non ha il suo scheletro nell’armadio? Allora forza, tiriamolo fuori per la festa di Halloween e festeggiamo dicendo dolcetto o scherzetto!”. E, ovviamente, spazio anche alle riflessioni filosofiche a tinte noir: “Halloween cade a novembre perché in questo mese muore la natura. Si tratta di esorcizzare la morte, addomesticarla, e pensare alla propria”.

HALLOWEEN NEL MONDO: COME SI FESTEGGIA?

Dunque i festeggiamenti di Halloween in Italia diventano un mix tra modernità e tradizione, ma è ovviamente negli Stati Uniti d’America, dove questa festa è nata, che si vive al massimo l’atmosfera della notte del 31 ottobre. Le piccole città in America ad Halloween sono assolutamente pittoresche, con tutti i bambini che non possono esimersi dal giro del “dolcetto o scherzetto”, ma anche le feste in maschera e i party a tema la rendono la notte più spaventosa e al tempo stesso divertente dell’anno. Ci sono anche tour guidati nei cimiteri e serate organizzate nei parchi divertimenti per vivere l’esperienza al 100%. Allo stesso modo in Cina vengono offerte cibo e candele alle foto dei partenti defunti, e c’è lo spettacolo delle candele che vengono fatte galleggiare nei laghetti e negli specchi d’acqua per condurre in paradiso, secondo la simbologia locale, le anime ancora ancorate a terra. A Messico i “Dia de los Muertos” vengono festeggiati con bancarelle, mostre di artigiani e anche in America Latina le offerte ai defunti sono cosa gradita e assolutamente caratteristica.

HALLOWEEN TRA FILM E TV

Ogni paese festeggerà dunque nella maniera che più gli si addice, ma ci sarà da divertirsi anche per chi vorrà festeggiare Halloween in casa, da fidanzati oppure con gli amici. I giochi da tavolo e a tema non mancano, ma molto spesso la notte di Halloween è ideale per vedere qualche film dedicato all’horror e alla paura. La programmazione televisiva per la sera/notte del 31 ottobre offre solo l’imbarazzo della scelta, con i canali per bambini che trasmettono molti appuntamenti dedicati, a partire dalla Maratona da Urlo di Spongebob su Nickelodeon, dedicata ad Halloween. Per i più grandi u Paramount Channel serata dedicata ai classici dell’horror, “Rosemary’s Baby” di Roman Polansky e “Un lupo mannaro a Londra” di John Landis. Su Sky spazio a “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali” diretto da Tim Burton, mentre su Sky Cinema Hits andrà in onda un superclassico, l’horror-musical “The Rocky Horror Picture Show”, mentre per gli amanti del brivido Sky Cinema Max trasmetterà in seconda serata “The Ring” e “It follows”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori