METEO/ Il sole ancora protagonista, temporali al sud e neve al nord (oggi, 19 novembre 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 19 novembre 2017. Il sole sarà ancora protagonista nella giornata con temporali presenti al sud e neve che colpirà invece in parte il nord.

Le previsioni del tempo continueranno ad essere positive anche per la settimana che andrà ad iniziare domani. Le temperature rimarranno davvero molto fredde, ma per il momento potremo mettere ancora per un po’ da parte gli ombrelli. Non dovrebbero esserci infatti per i prossimi sette giorni problemi legati alle precipitazioni né neve. L’allerta sarà legata alla nebbia che dovrebbe essere protagonista tra martedì e venerdì sulla Pianura Padana con cielo piuttosto scuro e visibilità lungo tutto l’arco della giornata veramente ridotta. Tra i problemi evidenti da riscontrare ci saranno anche quelli legati al vento che sarà persistente un po’ ovunque, con le correnti che saranno ancora una volta maggiormente agitate sul versante adriatico rispetto a quelle viste sul tirrenico. Staremo a vedere per quanto durerà questo momento di tranquillità legato al meteo con l’inverno che è vicino sul calendario ma sembra essere lontano soprattutto per la totale assenza di precipitazioni.

MALTEMPO AL SUD, TEMPORALI ISOLATI. NEVE AL NORD

Il maltempo non è protagonista delle previsioni del tempo da alcune giornate e oggi non tornerà a fare paura al nostro paese. Nonostante questo ci saranno alcune zone dove bisognerà concentrare la nostra attenzione. La neve cadrà su Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige e in alta Lombardia. Probabile che questa attecchisca visto che comunque non dovrebbe cadere il ghiaccio misto alla pioggia. I temporali invece li vedremo solo sulla bassa Calabria e sulla Sicilia orientale senza andare a colpire nessun’altra parte dell’Italia. Una situazione che sarà accompagnata dal vento che sarà forte un po’ ovunque con mare mosso soprattutto sulle coste della Puglia sia sul mare Adriatico e sullo Ionio. Per quanto riguarda le temperature non dovrebbero esserci grandi variazioni e il freddo continuerà ad essere pungente. Le temperature minime saranno attorno agli zero gradi centigradi di Aosta nella mattinata, mentre le massime saliranno sui diciotto su Palermo e Catania nel pomeriggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori