LOTTO/ Estrazioni del 2 novembre 2017, 10eLotto e Superenalotto: numeri vincenti e niente Jackpot

- Morgan K. Barraco

Estrazione del Lotto e Superenalotto del 2 novembre: 10eLotto, numeri vincenti del concorso Sisal n.131/2017: ultime notizie, aggiornamenti e tutte le vincite di giornata

lotto_superenalotto_10elotto_sisal_twitter_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto
Pubblicità

Purtroppo non ci sono stati 6 nel primo concorso di novembre del Superenalotto, che come il Lotto ha chiuso solo momentaneamente i battenti ieri sera, in attesa del giornata di domani sera. Il jackpot del gioco più ricco d’Europa rimane intatto e avanza fino a 54,9 milioni di euro: «Se il “6” manca, possono comunque festeggiare gli autori degli otto “5” ognuno dei quali porta a casa 19mila euro. Serata ricca anche i quattro “4 Stella”, da circa 31mila euro ciascuno», spiega AgiPro con gli ultimi dati delle estrazioni di ieri sera. Un 2017 comunque sempre molto fortunato per il Superenalotto che ha visto ben due 6, tra l’altro entrambi in Veneto:  93,7 milioni finiti a Mestrino (Padova) lo scorso 25 febbraio e 77,7 milioni vinti a Caorle (Venezia) nel concorso dell’1 agosto. Nota curiosa, esattamente tre anni fa, il 3 novembre 2014, durante il concorso n.132, un giocatore si aggiudicò il Jackpot del SuperEnalotto centrando a Cesena, presso la Ricevitoria Sisal nella Galleria dell’Oro, la sestina del valore di 36.119.504,90 euro. (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

GLI AMBI FORTUNATI

Sul fronte statistico delle estrazioni in Lotto, Superenalotto e 10eLotto, interessante è il fronte degli Ambi classici che per i grandi appassionati Sisal rappresentano un ottimo viatico per preparare le estrazioni di sabato prossimo con relativo carico di numeri da potersi giocare. Intanto, dopo la tornata di ieri sera, le varie ruote del Lotto hanno presentato varie coppie di ambi che tornano spesso secondo le statistiche ufficiali della Sisal: ecco gli ambi più estratti finora, casomai vogliate sentiti pronti per buttarvi a pesce con favor di buona sorte.  A Bari prevale il 5 e il 66, usciti ben 30 volte, a Cagliari invece il 27-33 si è visto come ambo 28 volte; passando da Firenze, il 23-27 è apparso ben 29 volte, mentre a Genova il doppio numero 43 e 62 si è visto 30 volte. 32 le estrazioni per l’ambo 15-62 a Milano, 29 a Napoli per il 62-63 e 29 anche a Palermo per il 38-47. Chiudiamo con Roma, che vede il Lotto in ambo con 30-83 ben 30 volte, 35 a Torino per il 48-51 e 30 a Venezia con il 7-e il 63. (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

IL 76 RESISTE!

I numeri hanno fatto il loro dovere e sono usciti, le vostre schedine di Lotto, Superenalotto e 10eLotto, invece, hanno fatto quanto speravate? Noi ovviamente ci crediamo e qui sotto potete ancora verificare se il grande salto verso il bottino è stato fatto: nel frattempo, possiamo andare a verificare insieme se i “cari estinti” (ci perdonerà Pansa per la dolce citazione, ndr) numeri ritardatari sono comparsi oppure no sulle principali ruote lottifere che ben conoscete. Innanzitutto, il 76 su Cagliari si conferma in cima alla classifica dei ritardatari del Lotto anche dopo la prima estrazione di novembre: sono ben 174 le assenze dal pubblico del buon numero sardo, sempre più mira degli appassionati statistici. Segue ancora il 68 genovese e il 24 a Bari che sale ad un turno dai 100 ritardi: ai piedi del podio il 42 su Genova, via da 91 turni, mentre il 13 su Milano è nell’urna da 82 concorsi. Per gli ambi delle serie classiche più ritardatari la figura 1 su Milano manca da 44 turni, la decina 40-49, su Genova, è assente da 74 estrazioni, mentre la cadenza 0 su Bari è arrivata a 72 ritardi. Seguendo i dati forniti da AgiPro, tra le varie combinazioni numeriche che si segnalano in questa prima tornata di estrazioni, buono il terno in decina 40 su Milano (con i numeri 40-46-62) e poi anche l’ambo in figura 1 su Firenze (81-9). (agg. di Niccolò Magnani)

I NUMERI VINCENTI

Numeri vincenti di Lotto, 10eLotto e Superenalotto. E’ il momento di grande emozione per tutti i giocatori. I sogni stanno per diventare realtà, o per tornare indietro da dove sono venuti. Non c’è un metodo infallibile per vincere, mentre il fascino di questo gioco rimane qualcosa di quasi magico, certamente magnetico. E allora la caccia al terno, all’ambo o al jackpot del Superenalotto anche per stasera avrà vincitori e vinti, ma al prossimo concorso si può ricominciare. Il consiglio è di giocare responsabilmente e di controllare i propri tagliandi anche in ricevitoria. Ecco di seguito i numeri vincenti.

Estrazione 10eLotto n°131 del 02/11/2017

13 – 24 – 27 – 30 – 35 – 38 – 40 – 47 – 50 – 51 – 57 – 58 – 64 – 65 – 70 – 76 – 78 – 79 – 81 – 90

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 27

Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 27 – 90

 (I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 131 del 02/11/2017

COMBINAZIONE VINCENTE 11 65 46 31 68 48

NUMERO JOLLY 28

SUPERSTAR 76

 (I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Estrazione n°131 del 02/11/2017
NAZIONALE 40 32 77 76 62
BARI 27 90 38 24 34
CAGLIARI 64 78 51 28 81
FIRENZE 81 24 9 20 69
GENOVA 50 79 25 77 2
MILANO 30 40 46 42 31
NAPOLI 70 47 64 10 61
PALERMO 57 13 14 67 60
ROMA 35 58 3 59 28
TORINO 30 76 52 13 68
VENEZIA 79 65 85 81 2

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI

Il Lotto e il Superenalotto con il 10eLotto, l’ultima estrazione prima del weekend sta per andare in onda con le attese dei tanti affezionati Sisal (e magari di qualche neofita) che si fa stringente. Ancora un’oretta per fare le vostre ultime giocate e chissà mai che la statistica possa effettivamente aiutarvi nell’ultima e decisiva “scommessa” sui vostri numeri preferiti. In particolare scatta l’ora dei numeri “ritardatari”, quelli che proprio non ne vogliono sapere di uscire e che magari proprio oggi potreste proprio voi ottenere come grande trofeo di inizio novembre, al termine di questo mini ponte di vacanze. Partiamo con Bari, precisamente con il 24 che è il numero mancante nelle estrazioni da ben 98 turni; a Cagliari invece non si vede il 76 da ben 173 estrazioni consecutive, alla faccia della mancanza insomma! A Firenze è il 3 il numero con la taglia sulla testa da 77 giocate, mentre salendo a Genova e Milano, sono il 68 e il 13 a mancare rispettivamente da 172 e 81 turni precisi di estrema mancanza: tornando verso il Sud, sulla ruota di Napoli il 21 manca da ben 71 estrazioni sotto il Vesuvio, mentre a Palermo è il 14 l’ottimo ricercato con 67 estrazioni manchevoli. Si torna poi sul Lotto della capitale a Roma, dove “er 77 nun se vede” da 69 turni, mentre la rivale (calcistica per la Juventus) Torino che invece da ben 67 tornate vede mancare il suo 16 sotto la Mole Antonelliana. Chiudiamo con Venezia e Ruota Nazionale, con 56 e 33 mancanti da 74 e 59 giocate consecutive. Insomma, tutto pronto per la grande estrazione? (agg. di Niccolò Magnani)

CRESCE L’ATTESA DELL’ESTRAZIONE

I premi del Lotto e 10eLotto ritornano questa sera grazie ad una nuova estrazione, che distribuirà in tutte le regioni italiane migliaia di bottini. Molti hanno già registrato le schedine per il nuovo concorso, mentre altri devono ancora controllare se hanno vinto nell’ultimo appuntamento con la Sisal. Di sicuro il traguardo non sarà sfuggito ai vincitori che nell’ultimo incontro con il Lotto hanno raggiunto la vetta più alta, a partire dal fortunello di Catania che ha realizzato tre ambi ed un terno su Palermo. Il premio ha superato infatti i 61 mila euro, mentre 28 mila euro sono stati destinati ad un giocatore della provincia di Trento, di Ledro. Poco più di quanto conquistato da un appassionato di Carugate, nel milanese, che ha realizzato invece una vincita da 25.600 euro. L’ultimo appuntamento con il 10eLotto è stato meno fortunato dei precedenti, anche se il vincitore della provincia di Frosinone, di Castro dei Volsci, che ha conquistato il podio è riuscito ad indovinare 8 numeri vincenti con opzione Oro ed a portarsi a casa 25 mila euro. 10 mila euro sono stati destinati invece al 6 vincente di un appassionato di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, mentre un altro 6 ha premiato un giocatore di Latina con 6 mila euro, grazie all’opzione Oro.

LA SMORFIA NAPOLETANA

Il Lotto è pronto a regalare tante emozioni a tutti i giocatori che questa sera parteciperanno al concorso della Sisal. Alcuni appassionati si sono aggiunti tra l’altro solo di recente alle fila degli aspiranti vincitori più storici ed incalliti ed anche per questo è normale che si faccia ancora un po’ di difficoltà a trovare i numeri da giocare nella schedina. La nostra Rubrica ritorna al fianco della smorfia napoletana anche per oggi, per risolvere questo dubbio amletico che colpisce migliaia di giocatori ad ogni estrazione. Oggi parleremo di tecnologia e sorrisi. Sembra infatti che sia stato realizzato un nuovo specchio in grado di individuare se la persona che vi si riflette stia sorridendo oppure no. Il materiale in cui è stato realizzato questo dispositivo è infatti di tipo intelligente, in grado di intuire con il riconoscimento facciale il sorriso dell’utente. Lo specchio tuttavia ha una funzione simpatica: è destinato ai pazienti colpiti da tumore e si attiva solo se effettivamente sorridono. Vediamo cosa ne pensa la smorfia: abbiamo il sorriso, 5, lo specchio, 6, l’intelligenza, 17, il riflesso, 66, la malattia, 19. Come Numero Oro scegliamo invece la camera, 58.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO

Il SuperEnalotto ed il Jackpot raccoglieranno questa sera una nuova sfida: fra i giocatori del consorso di oggi potrebbe infatti esserci il vincitore del montepremi del gioco Sisal. In alternativa anche i premi minori possono dare parecchie soddisfazioni, soprattutto se si considera che nell’ultimo appuntamento diverse quote sono ritornate a livelli più alti rispetto a quanto registrato in precedenza. Il 5 ha premiato infatti due fortunelli con oltre 84 mila euro a testa, mentre altri due giocatori hanno vinto quasi 42 mila euro ciascuno grazie al 4+. Si è risollevato anche il premio del 3+, pasi a 2.759 euro e destinato ad 85 vincitori, mentre 450 appassionati hanno realizzato i 418,54 euro associati al 4. Il premio del 3 è stato di 27,69 euro, centrato da 19.269 vincitori, mentre 311.457 giocatori sono riusciti a portarsi a casa i 5,15 euro del 2. Il premio della quota standard più piccola è riuscito a superare quindi il bottino dello 0+, con i suoi storici 5 euro: il premio è stato destinato a 16.465 vincitori. 8.413 invece gli appassionati che hanno indovinato l’1+, del valore di 10 euro, mentre 100 euro a testa sono stati consegnati a 1.545 giocatori che hanno centrato il 2+.

COME LO SPENDO IL JACKPOT?

Siamo finalmente arrivati al momento più atteso dai giocatori del SuperEnalotto: si parla di Jackpot e del bottino che verrà messo in palio questa sera! Il nuovo concorso riapre infatti le porte alle speranze di tutti gli appassionati, che ancora una volta si rimetteranno sui blocchi di partenza, pronti a sfrecciare verso la meta. Si tratta ovviamente di una corsa immaginaria, ma è la stessa che alla fine mette in moto la nostra mente per cercare di individuare un progetto interessante su cui investire in caso di vincita. La nostra Rubrica ritorna anche oggi con una delle proposte presenti su KickStarter, pronta a far sparire le nuvole del dubbio. Vi parleremo di mVoice G2, il primo smartwatch in grado di unire l’orologio analogico alle tecnologie più recenti. Dotato di quadrante ed anche di lettura elettronica dell’orario, mVoice G2 permette di effettuare telefonate grazie a diversi tipi di comandi, con cui si potrà accedere anche a Siri e Google. Un vero e proprio assistente personale che potrà già diventare una realtà: il goal da 30 mila dollari è già stato più che superato e l’asta si chiuderà fra 37 giorni. I numeri vincenti invece verranno rivelati fra pochissimo: siete pronti?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori