INCIDENTE STRADALE/ Pisa, tamponamento sulla Fi-Pi-Li: due feriti e traffico ko (oggi 3 novembre 2017)

- Niccolò Magnani

Incidente stradale di oggi 3 novembre 2017: ultime notizie, traffico e feriti coinvolti. Pisa, maxi tamponamento su Fi-Pi-Li a Pisa, viabilità ko. 

incidente_stradale_triangolo_pixabay_2017
Pesaro, esce e si imbatte nell'incidente mortale del figlio (Pixabay)
Pubblicità

Brutto incidente stradale avvenuto sulla superstrada Fi-Pi-Li in Toscana presso l’area vicino a Pisa: le conseguenze sono più gravi per il traffico che non per le persone coinvolte, per fortuna, ma lo spavento è stato tanto dopo quel tamponamento violentissimo che ha fatto incastrare le lamiere delle 5 vetture coinvolte provocando un fortissimo disagio per la viabilità che è costretta a percorrere su una sola corsia l’intero traffico mattutino della superstrada toscana. Come scrive Pisa Today, il tamponamento ha coinvolto 4 automobili e un mezzo pesante rendendo praticamente impossibile il passaggio per altri mezzi, almeno fino all’arrivo dei vigili del fuoco. Sono in corso le operazioni di ripristino del traffico: sul posto un’automedica e due ambulanze del 118. «Due le persone rimaste ferite e trasportate all’ospedale di Empoli: un uomo di 58 anni (codice giallo) e un giovane di 36 anni (codice verde)», scrive PisaToday. Si registrano code e rallentamenti alla viabilità, non solo sulla corsia interessata dallo scontro ma ovviamente anche sull’opposta verso Firenze per i “consueti” curiosi che rallentano per vedere l’esito dell’incidente.

Pubblicità

SESTO SAN GIOVANNI, SI SCHIANTA CONTRO UN PALO: 40ENNE IN COMA

È invece molto più grave e drammatico il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa notte a Sesto San Giovanni dove una Peugeot 206 ha di fatto perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un palo all’altezza di via Carducci, verso Milano. Come scrive Milano Today, «le condizioni dell’automobilista, incastrato nell’abitacolo, sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un’ambulanza e un’automedica in codice rosso. Estratto dalle lamiere dell’auto dai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, è stato accompagnato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda». Gravissimo dunque con i vigili del fuoco che hanno fatto di tutto per poterlo salvare in tempo e di fatto ci sono anche riusciti. ora spetta all’equipe medica e alla forza di volontà dell’uomo ferito riuscire a combattere la crisi e uscire dal coma. Non ci sarebbero altri veicoli coinvolti e la speranza è che davvero ora il 40enne possa riprendersi appieno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori