Terremoto oggi/ INGV ultime scosse: sisma M 2.1 ad Accumoli (5 novembre 2017, ore 16:16)

- Silvana Palazzo

Terremoto oggi, 5 novembre 2017: le ultime notizie di oggi sull’attività sismica. Un sisma di magnitudo 2.1 sulla scala Richter è stato registrato ad Accumoli, in provincia di Rieti.

terremoto_3_abruzzo_amatrice_lapresse_2017
Terremoto in Abruzzo nel 2017 (LaPresse)

Un terremoto di magnitudo M 2.1 sulla scala Richter è avvenuto oggi nel Lazio, più precisamente in provincia di Rieti. Per fortuna si tratta di una scossa sismica di un’entità non preoccupante. L’ha segnalata la Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) di Roma alle 15:05 di oggi, domenica 5 novembre. L’epicentro del terremoto è stato individuato vicino ad Accumoli, più precisamente con le seguenti coordinate geografiche: latitudine 42.7, longitudine 13.17 e ad una profondità di 12 chilometri. Gli altri Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del terremoto sono: Cittareale (RI), Norcia (PG), Amatrice (RI), Arquata del Tronto (AP), Cascia (PG), Monteleone di Spoleto (PG) e Poggiodomo (PG). Due scosse di terremoto ravvicinate sono invece avvenute nella notte in Francia, più precisamente alle 00:46 e un minuto dopo. Entrambe di non forte intensità: la prima di magnitudo M 2.0 sulla scala Richter, l’altra M 2.4.

SICILIA, SCOSSA DI M 2.2 IN PROVINCIA DI CATANIA

In Sicilia, protagonista oggi per le elezioni regionali, è avvenuta una scossa di terremoto di magnitudo M 2.2 sulla scala Richter. L’ha segnalata la Sala Sismica di Roma dell’INGV alle 03:46 di oggi, domenica 5 novembre 2017. Il sisma è avvenuto vicino Sant’Anastasia, in provincia di Catania. L’epicentro del terremoto comunque è stato localizzato a latitudine 37.53, longitudine 14.96 e con ipocentro attestato ad una profondità di 8 chilometri. Nel consueto report stilato dall’INGV sono precisati anche i Comuni entro i 20 chilometri dall’epicentro del terremoto, tutti in provincia di Catania: Misterbianco, Camporotondo Etneo, Belpasso, Paternò, San Pietro Clarenza, Mascalucia, Gravina di Catania, Nicolosi, Sant’Agata li Battiati, Tremestieri Etneo, Ragalna, Santa Maria di Licodia, Catania, San Giovanni la Punta, Pedara, San Gregorio di Catania, Trecastagni, Biancavilla, Viagrande, Aci Bonaccorsi, Valverde, Aci Castello, Aci Sant’Antonio, Aci Catena e Adrano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori