RENATA RAPPOSELLI/ Germano Sparagnini, il medium di Yara ha novità sulla pittrice scomparsa? (Pomeriggio 5)

- Niccolò Magnani

Renata Rapposelli, ultime notizie sulla pittrice scomparsa: la figlia è stata convocata dai Carabinieri per eventuali nuove informazioni. Il medium Germano Sparagnini aiuta nel caso

renata_rapposelli_chi_lha_visto
Omicidio Renata Rapposelli, arrestati ex marito e figlio

Pomeriggio 5 torna ancora sul luogo della scomparsa di Renata Rapposelli con alcune novità sulle indagini raccontate dai carabinieri all’inviata di Barbara D’Urso: l’ex marito Giuseppe e il figlio Simone sono indagati ma di novità specifiche sulla loro condizione, eventuale movente e alibi per la giornata in cui la povera pittrice è scomparsa. In particolare, uno scoop viene dato in questi minuti dall’inviata di Pomeriggio 5: è intervenuto durante la trasmissione Germano Sparagnini, il famoso “medium” dei casi di Yara Gambirasio, Elena Ceste e tanti altri casi di cronaca meno famosi. 56enne di Sant’Angelo in Vado in provincia di Pesaro (ecco qui un profilo approfondito sul personaggio). Le sue visioni hanno avuto un ruolo molto importante nell’ambito delle indagini sui gialli di Yara Gambirasio, Elena Ceste e Guerrina Piscaglia, così hanno spiegato gli stessi carabinieri. L’ultimo suo contributo ha permesso il ritrovamento del cadavere di Ennio Raponi: ora starebbe collaborando anche sul caso di Renata e pare sempre di più che i conti non tornino rispetto agli orari spiegati agli inquirenti dal figlio e dall’ex marito di Renata. 

INTERROGATA ANCHE LA FIGLIA DI RENATA

La figlia di Renata Rapposelli, la pittrice abruzzese scomparsa da settimane, è stata convocata dai carabinieri per le ultime possibili novità sul caso della stranissima e inquietante scomparsa della madre: Maria Chiara Santoleri, questo il nome della donna, è l’unica delle famiglia che aveva tenuto un rapporto positivo con la pittrice a differenza del padre e del fratello che infatti sono indagati dalla Procura con la gravissima accusa di omicidio. Intanto, la novità del giorno è rappresentata da altre ricerche del corpo: «Un drone con speciali caratteristiche per passare al setaccio un’ampia area intorno all’abitazione di Giulianova dove vivono Giuseppe e Simone Santoleri, ex marito e figlio di Renata Rapposelli», spiega Rete 8 sul caso di cronaca nera tra le Marche e l’Abruzzo. Ora i carabinieri sperano di avere, oltre ai risultati della scientifica, anche possibili informazioni preziose da quella figlia che negli ultimi anni si era spesso vista con Renata e aveva con lei un buon rapporto.

NUOVE RICERCHE DEL CORPO

Ricordiamo che il mistero della scomparsa di questa pittrice inizia tutto lo scorso 9 ottobre, durante il viaggio ad Ancora della donna abruzzese: in casa sarebbe iniziata una lite, l’ennesima, legata a motivi economici e proseguita anche all’esterno, in auto, mentre l’uomo stava per riaccompagnarla a casa. Qui ci sarebbe stata una deviazione con la richiesta della donna di essere accompagnata al Santuario di Loreto, salvo poi scendere dalla vettura qualche chilometro prima sempre a causa del litigio mai terminato. Da quel momento di renata Rapposelli si perdono le tracce in modo misterioso aprendo i dubbi su cosa sia realmente accaduto. Intanto però emergono nuovi dettagli dalla diretta di Pomeriggio 5 in cui l’inviata di Barbara D’Urso riporta alcune novità sulle vicende passate del figlio Simone: «il ragazzo sarebbe stato portato anni fa da alcuni esorcisti perché la madre riteneva che quel ragazzo avesse “il diavolo dentro”», come riporta la vicina (che ha voluto rimanere anonima) ai microfoni di Pomeriggio 5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori