SULLA STRADA/ Anticipazioni di oggi: Padre Michelini introduce l’Avvento di Cristo

- Niccolò Magnani

Sulla Strada, anticipazioni di domani 2 dicembre 2017: diretta streaming video e tv del programma su Tv2000. Padre Giulio Michelini introduce l’Avvento di Cristo e dialoga sul Vangelo

sulla_strada_tv2000_avvento_vangelo_padre_giulio_michelini_facebook_2017
Sulla Strada, il commento del Vangelo con Padre Giulio Michelini

Sabato 2 dicembre 2017 torna su Tv200 “Sulla strada” con il nuovo commento al Vangelo della Domenica in questo particolare tempo di Avvento appena cominciato. Per la Chiesa Cattolica si tratta ovviamente dell’inizio dell’anno liturgico e per l’occasione la storica trasmissione sula rete dei vescovi italiani cambia volto, in tutti i sensi. Al commentare il Vangelo di Gesù arriva Padre Giulio Michelini, predicatore in Terra Santa, è anche Preside dell’Istituto Teologico di Assisi: prende il posto dell’ottimo Don Dino Pirri che culmina il suo percorso di commento dei tre vangeli nei tre anni liturgici appena trascorsi. Il francescano Michelini invece spiegherà, interrogherà, racconterà il Vangelo della domenica dialogando di volta in volta con le riflessioni chieste e colte da uno scrittore ospite. «Un protagonista della realtà attento e impegnato con le domande fondamentali dell’uomo, che la parola di Dio fa emergere», si legge nelle anticipazioni del primo appuntamento che andrà in scena domani alle ore 17.30 (con replica alle 23.30) e domenica 3 dicembre alle ore 7.30 del mattino. Una voce “altra”, anche un non credente, che potranno dialogare sul senso unico e rivoluzionario del messaggio di Cristo: «il Vangelo parla a tutti e ha ispirato e illuminato grandi maestri che pure si definiscono lontani dalla fede o da una vita di fede», come dice lo stesso Padre Michelini nei primi estratti in video disponibili sul canale YouTube di Sulla Strada. Per poter vedere non solo in tv il primo appuntamento di Sulla Strada è disponibile anche la diretta live in streaming video sul sito web di Tv2000, disponibile a questo indirizzo.

IL TEMPO E L’AVVENTO

Si comincia per quattro settimane con Sandro Veronesi, scrittore Premio Strega, che ha voluto cimentarsi col vangelo di Marco, il più antico (di cui ha anche scritto un libro “Non dirlo”); poi sarà il turno di Chiara Amirante, fondatrice di “Nuovi Orizzonti”, una donna di eccezionale carisma e tempra umana, capace di infiammare centinaia di vite con una fede contagiosa. Infine non può mancare anche Dacia Maraini, già vista più volte dal pubblico affezionato di Sulla Strada. «I disegni animati di Stefania Pedna illustrano la lettura del testo, con tratto onirico, simbolico, che si rifà alle immagini dell’arte medievale, capace di figurare la narrazione per renderla viva e presente a tutti», spiega Tv2000 nel presentare la nuova stagione di Sulla Strada. Inizia l’Avvento, il tempo dell’attesa dell’Unico Salvatore che si farà piccolo anche quest’anno, dopo 2017 anni di storia cristiana: è il tempo in cui la ricerca di Dio si trasforma in attesa vera e propria di Dio. Nel primo vangelo di questa domenica, Padre Giulio racconta che in questo brano, l’evangelista Marco ci invita a vivere con attenzione: «Un termine che non indica uno stato d’animo ma un movimento, un “uscire da se stessi”.  L’Avvento è tempo di “strada”, è l’attesa di Dio che viene, che cammina a piedi, senza clamore, nella polvere delle nostre vie, e servono grandi occhi per vederlo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori