Azzannata da due pitbull del vicino/ Bazzano, anziana in rianimazione: è grave, cani sequestrati

- Silvana Palazzo

Bazzano, azzannata da due pitbull del vicino: l’anziana finisce in rianimazione, è grave. I cani sono stati sequestrati. Le ultime notizie sulle condizioni della 70enne e sull’inchiesta

pitbull_pixabay
Immagine di repertorio (Pixabay)

Era uscita per buttare l’immondizia quando è stata assalita da due pitbull. Una donna di 70 anni si trova quindi ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, in prognosi riservata. Nel pomeriggio di ieri è stata azzannata dai due cani del vicino, sul pianerottolo della sua casa di Bazzano, comune di Valsamoggia. Caduta a terra, la 70enne è stata ferita alle gambe, alla gola e alla testa dagli animali. Poi è intervenuto il proprietario e sono stati richiesti i soccorsi del 118. Portata all’ospedale del paese, è stata poi trasferita al Maggiore. Le sue condizioni, stando a quanto riportato da Repubblica, sono gravi. Intanto i Carabinieri indagano sull’accaduto. I due pitbull che hanno ferito gravemente la donna sono stati sequestrati e affidati a un canile. Si tratta di una sorta di atto dovuto in questi casi. Il provvedimento dunque rientra nell’ambito dell’indagine avviata dai Carabinieri della stazione di Bazzano, Compagnia di Borgo Panigale. 

ANZIANA AZZANNATA DA DUE PITBULL: LA RICOSTRUZIONE

Non risulta che i due pitbull abbiano mai dato problemi in passato. La posizione del proprietario, un trentenne del luogo, è comunque al vaglio dei Carabinieri, che stanno lavorando d’intesa con la Procura. Aveva socchiuso la porta perché si stava preparando ad uscire. I cani avrebbero visto la donna vicino alle scale e in simultanea l’hanno attaccata. L’azione è stata così fulminea che l’ha sorpresa al punto tale da non lasciarle neppure il tempo di urlare e chiedere aiuto. Rimasta a terra per decine di lunghissimi secondi in balia dei cani, è stata poi tardivamente (ma forse provvidenzialmente) aiutata dal proprietario che a fatica è riuscito a staccare i cani inferociti dalla loro preda. Un vicino, stando a quanto riportato dal Resto del Carlino, ha dato l’allarme al 118. L’ambulanza del pronto soccorso del vicino ospedale Dossetti è arrivata in pochi minuti. Sul posto le prime cure, poi la donna è stata trasportata in gravi condizioni al Maggiore di Bologna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori