Incidente stradale/ A1 Firenze, scontro tra due mezzi pesanti: un ferito (oggi, 11 dicembre 2017)

- Emanuela Longo

Incidente stradale, ultime notizie di oggi 11 dicembre 2017: scontro violento tra un’auto e uno scooter in pieno centro abitato a Lecce, muore 60enne, ferito il figlio.

incidente_stradale_1_pixabay_2017
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

Ancora un tragico incidente stradale si è registrato questa mattina in Toscana: a riportarlo è il portale FirenzeToday che ripercorre le prima indiscrezioni sul sinistro che ha coinvolto due mezzi pesanti sull’autostrada A1, al chilometro 282, in direzione sud, nel tratto tra Firenze Nord e Firenze Scandicci. Lo scontro sarebbe avvenuto intorno alle 7:15 nei pressi di un’area di sosta durante il quale uno dei due conducenti è rimasto incastrato nel mezzo. La situazione è apparsa subito molto delicata al punto da rendere necessario l’intervento degli uomini dei vigili del fuoco di Firenze. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della polizia stradale e ovviamente i soccorritori del 118 che hanno prontamente preso in cura il conducente del mezzo rimasto ferito. Al momento non è ancora chiara la dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità, entrambe attualmente al vaglio degli agenti di polizia. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

LECCE, AUTO CONTRO SCOOTER: UN MORTO

Gravissimo incidente stradale questa mattina, 11 dicembre, a Lecce, dove intorno alle 6:00 in pieno centro abitato, nei pressi della Questura del capoluogo salentino, una Bmw condotta da un 35enne bulgaro ha travolto uno scooter di piccola cilindrata con a bordo padre e figlio del luogo. Un impatto violento, come riporta Lecceprima.it e che sfortunatamente non avrebbe lasciato scampo al 60enne che nell’impatto sarebbe sbalzato di sella finendo sull’asfalto e morendo sul colpo. Ferito gravemente il figlio, anche lui in sella allo scooter. Una scena drammatica quella alla quale hanno assistito numerosi studenti che giungevano in bus verso l’istituto scolastico Antonietta de Pace, nei pressi del quale si è consumato il terribile sinistro. Sul posto sono prontamente giunti i soccorritori del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 60enne. Con loro anche gli uomini della Polstrada che ora dovranno ricostruire le dinamiche dell’incidente e accertare le responsabilità. L’automobilista 35enne, intanto, è stato sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari, compreso il prelievo del sangue che stabilirà se fosse sotto effetto di alcol o droghe. Attualmente risulta indagato per omicidio stradale, mentre tutti e due i mezzi, inevitabilmente distrutti, sono stati sottoposti a sequestro per le opportune perizie.

SIRACUSA, AUTO PERDE IL CONTROLLO: UN FERITO

Grave incidente stradale, in questo caso autonomo e senza il coinvolgimento di ulteriori mezzi, si è verificato questa mattina, poco prima delle 7:00 a Siracusa, in Sicilia. Come riporta il portale locale Siracusapost.it, un uomo a bordo della sua auto ha abbattuto due recinzioni prima di finire la sua corsa su un prato. Il sinistro le cui cause sarebbero ancora tutte da accertare, si è consumato in fondo a via Antonello da Messina, all’altezza dell’Agenzia delle Entrate. le dinamiche sarebbero ancora tutte da accertare, ma dalle prima informazioni pare che il conducente sia rimasto incastrato nell’abitacolo e per questo sarebbe stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per poterlo liberare. Sul posto sono giunti anche i soccorritori del 118 che lo hanno preso in cura e trasportato in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Non sarebbero stati evidenziati segni di frenata, dunque non sarebbe nota la causa che avrebbe portato alla perdita del controllo del mezzo. Ulteriori accertamenti successivi potrebbero chiarire cause e dinamiche del sinistro, fortunatamente non letale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori