Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: New York, tentato attacco terroristico (11 dicembre 2017)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: ambasciata Usa a Gerusalemme, per Macron un problema mondiale. Crollo alla Reggia di Caserta. Alle 12 sorteggio ottavi di Champions (11 dicembre 2017).

emmanuel_macron_4_lapresse_2017
Emmanuel Macron (foto da Lapresse)

NEW YORK TENTATO ATTACCO TERRORISTICO

Si è trattato di un tentativo di attentato terroristico. Un ragazzo di 27 anni originario del Bangladesh voleva farsi saltare in aria alla stazione degli autobus di New York, la più grande d’America: indossava un giubbotto imbottito di esplosivo, ma è saltato in aria prima del previsto ferendolo gravemente. Ferite altre quattro persone ma non in modo grave. Si è trattato di un ordigno rudimentale fatto in casa esploso solo in parte, fortunatamente.  L’autore del tentato attacco viveva a Brooklyn, la polizia indaga su legami con l’Isis, ma sembra certo che il giovane sia stato ispirato dagli attacchi suicidi islamisti. Grande panico nella città americana, ma fortunatamente nessuna vittima. Il fatto di oggi riapre il caso degli islamici residenti negli Usa (Agg. Paolo Vites) CLICCA SU QUESTO LINK PER LE NOTIZIE AGGIORNATE

NEW YORK ESPLOSIONE ALLA STAZIONE DEI BUS

Una esplosione di origine ancora sconosciuta a New York, alla stazione centrale degli autobus, Port Authority nei pressi della centralissima Times Square. Sono state evacuate tre linee della metropolitana, al momento non si sa se ci siano vittime, forse alcuni feriti. Ma soprattutto grande panico tra la gente. Le forze dell’ordine stanno cercando altri eventuali bombe anche se non si sa se la prima esplosione è stata causata da una vera bomba, però secondo le notizie che arrivano da New York una persona sospetta sarebbe stata fermata (Agg. Paolo Vites)

SONDRIO, VOLEVA FARE UNA STRAGE

Si chiama Michele Bordoni l’uomo che sabato ha investito diverse persone a un mercatino di Natale a Sondrio. Ha 27 anni e al momento del gesto è risultato sotto effetto di droga e alcol. Ha dichiarato che sua intenzione era compiere una strage, “ne volevo uccidere tanti” ha detto, ed è stato incriminato proprio per tentata strage. Al momento  non risulta sia mai stato in cura per problemi psichiatrici. Fortunatamente l’episodio si è concluso solo con alcune persone ferite (Agg. Paolo Vites)

PIEMONTE, NEVE E GHIACCIO, FERROVIE IN TILT

Dopo la leggera nevicata di ieri a Milano, oggi diventata pioggia, ha cominciato a nevicare stamane a Torino dove è scattato il piano anti neve del comune, con previsione di 5 o 7 centimetri di neve in città. Sospeso il blocco alla circolazione delle auto diesel Euro 3 e 4 che erano state fermate per le elevate concentrazioni di Pm10 nell’aria. Pronti più di mille spalatori dell’Amiat. Disagi sulle linee ferroviarie piemontesi, quattro treni sono stati cancellati sulla linea Ivrea-Aosta, sulla linea Torino-Bardonecchia sei treni regionali sono stati fermati a Bussoleno e sostituiti dal bus. Il ghiaccio è segnalato sulle linee ferroviarie Genova-Acqui Terme e Genova-Busalla-Arquata, sospese al traffico ferroviario. Problemi anche sulle autostrade per il ghiaccio. (Agg. Paolo Vites)

AMBASCIATA USA A GERUSALEMME, PER MACRON UN PROBLEMA MONDIALE

Ci va giù pesante il giovane presidente francese Macron, relativamente allo spostamento della delegazione diplomatica degli Stati Uniti d’America, da Tel Aviv a Gerusalemme. Per il politico la decisione potrebbe pregiudicare, e non di poco, il percorso di pace instaurato in una delle zone più calde del pianeta. Al presidente francese a stretto giro di posta ha risposto il premier israeliano Netanyahu, che ha sottolineato come la città sia la capitale dello stato d’Israele da oltre 3000 anni, e di come l’unione europea si stia comportando in maniera ipocrita, non condannando i continui lanci di razzi, con cui il paese che amministra è fatto segno, lanci che si succedono incessantemente da quando Trump ha reso nota la decisione riguardo lo spostamento.

MATTEO SALVINI E LA RIFORMA PENSIONISTICA

In un clima di piena campagna elettorale Matteo Salvino ieri da Roma ha dato importanti indicazioni sui temi dell’agenda politica della lega Nord. Per Salvini la prima legge da abrogare è quella sulla riforma pensionistica, una riforma che non solo penalizza gli italiani onesti, ma che è responsabile sull’aumento della paura per il futuro da parte dei concittadini di una certa età. Salvini è sicuro che il centrodestra unito può lottare per la vittoria, e indipendentemente dal leader si dice pronto a governare il paese per i prossimi dieci anni. in tale contesto Salvini è pronto ad accogliere nella sua formazione politica i fuoriusciti di Alternativa Popolare, politici che si trovano adesso in difficoltà per via dello scioglimento della formazione politica alla quale appartengono.

CROLLO ALLA REGGIA DI CASERTA

Piccolo crollo in una delle sale della reggia di Caserta, crollo che per fortuna ha portato solamente alcuni danni materiali. Il crollo ha interessato il soffitto della sala est, una sala che in quel momento non aveva visitatori al suo interno. Immediate le verifiche del personale della soprintendenza ai beni archeologici, con gliingegneri che dai primi sopralluoghi hanno sottolineato che il crollo non è di carattere strutturale, ma interessa solamente il soffitto. La prima ipotesi è che l’umidità dovuta a una piccola infiltrazione d’acqua dal vano finestra, abbia contribuito al distacco dell’intonaco del soffitto. L’ultima importante ristrutturazione è stata effettuata nel periodo precedente alla seconda guerra mondiale, e le iniezioni di cemento operate negli anni ottanta si sono rivelate “incompatibili” con la calce con il quale l’edificio è stato costruito.

SERIE A, PAREGGIANO LE BIG

Una giornata quella del campionato di Serie A che ha lasciato tutto invariato in testa, stante i pareggi delle maggiori squadre accreditate per la vittoria finale del tricolore. Dopo lo 0 a 0 di ieri nel derby d’Italia, oggi ad essere fermate sono state il Napoli e la Roma, rispettivamente dalla Fiorentina e dal Chievo. Entrambe le inseguitrici hanno chiuso la partita a reti inviolate, evidenziando la sterilità dei propri attaccanti. Nella giornata spicca la sconfitta del Benevento, che conferma la sua ultima posizione in classifica. La giornata havisto anche l’esordio di Zenga sulla panchina del Crotone, ko esterno al Mapei Stadium contro il Sassuolo. La serata invece vede il Milan tornare alla vittoria contro il Bologna 2-1 con un gol di Bonaventura negli ultimi minuti. La giornata si chiude con la gara Lazio-Torino visto che Genoa-Atalanta è stata rinviata per l’allerta meteo su Genova.

CHAMPIONS LEAGUE, OGGI È IL GRANDE GIORNO DEGLI OTTAVI

Alle ore 12.00 oggi si scoprirà il futuro di Juventus e Roma in Champions League con i sorteggi per gli ottavi di finale della competizione più importante a livello europeo. I bianconeri di Massimiliano Allegri sono arrivati secondi nel loro girone e rischiano di cogliere una squadra inglese tra cui Tottenham Hotspur, Manchester United, Liverpool e Manchester City. C’è il pericolo anche di incontrare il Paris Saint German mentre sembra essere più morbida la sfida contro il Besiktas che invece è la sorpresa di questa stagione. Dall’altra parte i giallorossi di Eusebio Di Francesco invece sono arrivati primi e rischiano di affrontare Bayern Monaco e Real Madrid. Più morbide le eventuali sfide contro Basilea, Siviglia, Porto e Shakhtar Donetsk. Successivamente invece sapremo il futuro di Lazio, Milan, Atalanta e Napoli per i sedicesimi di finale di Europa League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori