Incidente stradale/ Jesolo, auto contro albero: 20enne in coma (oggi, 17 dicembre 2017)

- Dario D'Angelo

Incidente stradale, 17 dicembre 2017: uno schianto si è verificato sulla autostrada Palermo-Mazara del Vallo. Ad avere la peggio è stata una donna morta di 54 anni morta sul colpo.

incidente_stradale_1_pixabay_2017
Immagini di repertorio (foto da Pixabay)

Ieri Palermo, oggi Jesolo: gli incidenti stradali avvenuti in questo weekend sono particolarmente gravi, anche se per fortuna in questo secondo caso il 20enne finito con la sua auto contro un pino nella notte della domenica non ha perso la vita. Si trova però in gravi condizioni ed è stato trasportato subito all’ospedale dell’Angelo di Mestre in gravissime condizioni e ora in coma indotto; avviene tutto questa notte quando la sua auto esce di strada per motivazioni ancora sconosciute, forse per la velocità e la scarsa aderenza sulle strade ghiacciate di Jesolo. Sta di fatto che super le barriere di protezione e va sbattere violentemente contro un pino situato a lato carreggiata: auto distrutta, 20enne incastrato nelle lamiere e con ematomi in tutto il corpo. Come scrive Venezia Today, «Saranno eseguite da prassi anche le analisi per stabilire le condizioni psicofisiche con cui il giovane si è messo al volante. Intanto l’attenzione si sposta a Mestre, dove il quadro clinico del ventenne viene costantemente monitorato dai medici».

PALERMO, MORTA 54ENNE CONTRO LE BARRIERE

Il racconto quotidiano de ilsussidiario.net si apre oggi, sabato 16 dicembre 2017, con un incidente stradale avvenuto in mattinata sull’autostrada Palermo-Mazara del Vallo. Come riferito da Repubblica, a perdere la vita è stata una donna di 54 anni: Domenica Cilluffo, residente a Carini ma originaria di Salemi. Secondo una prima ricostruzione degli avvenimenti, la donna avrebbe perso il controllo della sua automobile- una Fiat Panda – finendo per schiantarsi contro le barriere. Non è da escludere l’ipotesi che la vittima possa avere accusato un malore negli attimi immediatamente precedenti l’impatto e che per questo sia uscita fuori strada. Un’ipotesi che in ogni caso dovrà essere confermata dagli esami del medico legale di cui si sta attendendo l’arrivo sul luogo del sinistro. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia stradale, i sanitari del 118 e gli uomini dell’Anas. 

FRONTALE A BIBBIANO, BIMBA IN OSPEDALE

Pauroso incidente stradale tra due auto nella serata di ieri in località Ghiardo di Bibbiano (Reggio Emilia). L’impatto, avvenuto in via Girondola, come riportato da Reggionline, ha visto entrambi i veicoli cappottare e finire nei campi. Uno scontro tanto spettacolare quanto pericoloso, che ha portato difatti i primi soccorritori a temere il peggio per gli occupanti delle due vetture. Alla fine, stante la dinamica dell’incidente, il bilancio è stato tutto sommato “incoraggiante”: quattro i feriti, di cui madre e figlia trasportate al Santa Maria Nuova di Reggio e papà ricoverato al Maggiore di Parma insieme al conducente dell’altra vettura. Per estrarre le persone coinvolte nell’incidente dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Spetterà ai carabinieri di Sant’Ilario, intervenuti per i rilievi del caso, fare luce sulla dinamica dell’incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori