INCIDENTE STRADALE/ A4, Milano Certosa: maxi schianto, un morto e 8 km di traffico (oggi 22 dicembre)

- Niccolò Magnani

Incidente stradale, ultime notizie di oggi 22 dicembre 2017: A4, Milano Certosa, maxi schianto tra due auto con un morto e 8 km di coda. Roma Villa Spada, auto sui binari dopo frontale

incidente_stradale_schianto_auto_lapresse_2017
Incidente stradale (LaPresse)

È l’incidente stradale clou e tragico della mattina sulle strade italiane: un maxi schianto che provoca un bilancio terribile in termini di vite umane, un morto e tre feriti non lievi, e di ripercussioni sul traffico dell’A4 bloccata tra Milano Certosa e Rho-Pero. È avvenuto tutto attorno alle 5.30 del mattino, quando sull’autostrada A4 Milano-Brescia, in direzione Torino un gravissimo incidente stradale ha coinvolto due vetture attorno al km 125, dati Anas. Stando a quanto spiega poi Autostrade per l’Italia, una persona è morta nello schianto rimanendo incastrata nelle lamiere delle due auto, mentre due-tre persone sono rimaste ferite e trasportate in ospedale. «Sul posto, oltre al personale della Direzione II Tronco di Milano, sono intervenute le pattuglie della polizia stradale e i soccorsi, si sanitari che meccanici», spiega l’Anas, avvisando che i rilievi della polizia stradale sono avvenuti per cercare di comprendere l’origine e le responsabilità dello schianto mortale. Le auto sono state incalanate in un’unica corsia di marcia: alle otto del mattino Autostrade registrava otto chilometri di coda.

ROMA VILLA SPADA, DOPO UN FRONTALE AUTO FINISCE SUI BINARI

Un incidente a Roma Villa Spada questa mattina ha rischiato un nuovo conto potenzialmente drammatico di vite umane: per fortuna però non è avvenuto, lasciando a Milano la “palma” dell’incidente più grave di giornata. Intorno alle ore 8.30 della mattina, spiega Roma Today, «due auto si sono scontrate in via Cortona, all’altezza del civico 800. La zona, parallela a via Salaria, dopo l’aeroporto dell’Urbe, si trova a pochi metri del deposito merci di Trenitalia. Una delle due auto, dopo lo scontro, è rimasta in bilico sul fossato sottostante». A quel punto però, una delle due auto è rimasta in bilico e crollata sui binari provocando un immediato rallentamento del traffico non solo stradale ma anche ferroviario tra Tiburtina e Settebagni sulla linea AV Roma-Firenze. Oltre ai disagi per i treni con ritardi di circa 30 minuti per tutte le corse della zona, si segnalano anche ripercussioni anche sulla FL1, Fara Sabina – Fiumicno Aeroporto con cancellazioni, limitazioni e ritardi fino a 30 minuti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori