Allerta Meteo Neve/ Maltempo Liguria: possibili raffiche di vento o trombe d’aria (oggi, 25 dicembre 2017)

- Matteo Fantozzi

Meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 25 dicembre 2017. Sarà un Natale con cielo sereno quasi ovunque, mentre a Santo Stefano tornerà a farsi sentire il maltempo con pioggia e neve.

meteo_nuvole_1_lapresse_2017
Meteo Pasqua e Pasquetta - La Presse

Natale col maltempo, soprattutto in Liguria, dove la Protezione Civile regionale ha diffuso l’allerta meteo per piogge diffuse e temporali. Sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo previsionali, l’Arpa ha diramato dalle 18 di oggi, 25 dicembre 2017, alla mezzanotte di domani, martedì 26 dicembre, allerta gialla. Riguarda la zona C, lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, incluse la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla. La sala operativa regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. L’arrivo della perturbazione è previsto domani: sono attese piogge diffuse e possibili rovesci, soprattutto sul centro levante. Domani è atteso un ulteriore peggioramento: «Possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti». (agg. di Silvana Palazzo)

NEVICATE A BASSA QUOTA, TORNA ANCHE LA PIOGGIA

Italia divisa in due a Natale: è previsto un aumento della nuvolosità, pioggia e nevicate anche a bassa quota. Archiviata una vigilia all’insegna del sole e del clima mite, arriva una perturbazione che porterà maltempo. «Nei prossimi giorni il campo di alta pressione formatosi sull’Italia si indebolirà gradualmente», spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, quindi le perturbazioni atlantiche riusciranno di nuovo a raggiungere il Mediterraneo. Oggi si formeranno banchi di nebbia sulla valle padana centro orientale e nelle valli del Centro, il cielo sarà nuvoloso in Liguria e sul nord della Toscana. Nel corso della giornata aumenterà la nuvolosità in tutta la valle padana, sul Lazio, nel nord della Campania e sull’ovest della Sardegna. Tempo soleggiato lungo l’Adriatico e nel resto del Sud. Deboli piogge o pioviggini sono previste sulla Toscana settentrionale e sul Levante Ligure. Le temperature massime scenderanno al Nord-Ovest. I venti saranno generalmente deboli. (agg. di Silvana Palazzo)

FREDDO E NEVE A NATALE, ONDATA DI MALTEMPO IN ARRIVO 

Prepariamoci al maltempo: masse di aria artica scenderanno verso la nostra penisola, favorendo l’arrivo di forti piogge, nubifragi e neve. Le aree interessate sono quelle tirreniche, quindi le regioni centro-settentrionali e al Nord Est, poi l’ingresso di aria più fredda provocherà un rapido abbassamento della quota neve fino a 200-600 metri su Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana, Veneto, Friuli ed Emilia-Romagna. L’Italia si prepara allora a vivere un’intensa fase di maltempo, in particolare nella notte tra il 26 e il 27 dicembre, ma si protrarrà fino al prossimo weekend. L’anticiclone ha ormai le ore contate a Natale: una nuova perturbazione bussa alla porta della nostra penisola per portarci freddo e neve. Le condizioni meteo peggioreranno già dalle prossime ore con le prime piogge. Le temperature scenderanno poi anche sotto le medie del periodo. Calo delle temperature e ritorno di pioggia e neve: queste, dunque, le previsioni meteo per Natale. (agg. di Silvana Palazzo)

A SANTO STEFANO TORNA IL MALTEMPO 

Domani nella giornata di Santo Stefano tornerà il maltempo soprattutto al nord. Già dalla mattina sarà protagonista la neve che cadrà su Valle d’Aosta, alto Piemonte, alta Lombardia, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Pericolosi anche i temporali che saranno importanti su tutta la Liguria fin dalla mattina e anche sulla bassa Sardegna. Piccole precipitazioni invece si faranno sentire su tutta la Toscana e anche su parte di Lazio e Campania. Il resto del paese non starà comunque tranquillo con nubi molto importanti che minacceranno per tutta la giornata la pioggia. Attenzione alle temperature che lentamente continueranno il percorso di crescita iniziato a Natale. Le minime saranno ancora con i -8° della provincia di Bolzano nella mattinata e le massime attorno ai 16° di Catania. Crescerà un po’ il vento con le correnti che si muoveranno da sud verso nord e con raffiche intense sulle coste ioniche.

NATALE CON IL SOLE

Le previsioni del tempo del giorno di Natale ci parlano di cielo sereno un po’ ovunque. Proprio come accaduto nella vigilia l’unica regione colpita dalle precipitazioni sarà la Liguria con possibili interessamenti anche dell’alta Toscana. Nonostante questo fin dalla mattina vedremo 11° sulla provincia di Genova. La nebbia prenderà il sopravvento, per tutta la giornata, sull’Emilia Romagna. Il sole invece sarà protagonista sia al nord che al centro sud con le correnti che oggi saranno piuttosto calme. Non ci dovrebbero essere quindi nemmeno raffiche di vento. Le temperature saranno in leggera crescita rispetto agli ultimi giorni con le minime attorno ai -8° visti nella mattinata in provincia di Bolzano, le massime saliranno invece sui 15° del pomeriggio su Catanzaro, Palermo e Bari. Soprattutto al sud ci sarà quindi la possibilità di passare anche una bella giornata all’aria aperta magari per una gita fuori porta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori