INCIDENTE STRADALE/ Milano, 86enne contromano. Orosei, schianto contro un palo: due feriti (26 dicembre 2017)

- Silvana Palazzo

Incidente stradale: ultime notizie di oggi, 26 dicembre 2017. Milano, 86enne contromano in tangenziale: un ferito grave. Due ore dopo un altro schianto frontale. Andria, ciclista tamponato

vigili_fuoco_incendio_incidente_1_lapresse_2017
Vigili del Fuoco - LaPresse

Incidente stradale oggi, martedì 26 dicembre, a Orosei. Un’auto si è schiantata alle 4 circa di stamane in pieno centro contro un palo della luce e un muro di un’abitazione, dopo che il conducente aveva perso il controllo del mezzo. Nell’incidente, avvenuto in via Santa Veronica, sono rimasti coinvolti due giovani di Lula di 21 e 23 anni. Uno dei due è finito in ospedale, in codice giallo, lamentando un trauma toracico e alla spalla. Più gravi le condizioni dell’altro occupante dell’automobile, visto che gli è stato assegnato un codice rosso. Il ragazzo nell’impatto ha riportato diverse fratture oltre che un trauma cranico e toracico. Come riportato da La Nuova Sardegna, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Siniscola per tagliare le lamiere ed estrasse il conducente dell’auto. L’autombulanza del 18 MMSoccorso ha stabilizzato i pazienti, poi è giunta a rinforzo la Gies del 118 e infine l’ambulanza medicalizzato da Siniscola. Da qui sono arrivati anche i carabinieri per i rilievi. (agg. di Silvana Palazzo)

MILANO, 86ENNE CONTROMANO IN TANGENZIALE: UN FERITO GRAVE

Due terribili incidenti stradali sono avvenuti nel pomeriggio di ieri sulla tangenziale di Milano. Uno all’ingresso di Vimercate Sud, dove un ottantenne stava viaggiando contromano: pochi secondi dopo è sopraggiunta un’altra auto e l’impatto, violentissimo, è stato inevitabile. Il bilancio è di tre feriti, di cui due in gravi condizioni. La catena dei soccorsi si è messa in moto subito: sono intervenuti i vigili del fuoco di Monza e Vimercate con tre ambulanze, due automediche e le pattuglie della Polizia stradale di Arcore. I feriti sono stati portati negli ospedali di Monza, Vimercate e al San Raffaele di Milano. Stando ad una prima ricostruzione, riportata da il Giorno, pare che l’anziano avesse preso la tangenziale nella direzione corretta, ma – per motivi ancora da chiarire – ha fatto improvvisamente inversione di marcia mettendosi a viaggiare in senso contrario per poche centinaia di metri. Solo due ore dopo c’è stato un incidente stradale simile, questa volta provocato da un 86enne che ha imboccato contromano la tangenziale Ovest per finire la sua corsa contro un’auto con a bordo un 53enne e il figlio di 17 anni. Proprio l’anziano ha avuto la peggio: è stato trasportato in codice rosso al Niguarda in condizioni gravi. Gli altri due feriti sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale di Rho a scopo precauzionale.

ANDRIA, CICLISTA TAMPONATO SU SP231

Questa mattina, intorno alle 7.45 circa, un incidente stradale è avvenuto ad Andria, sulla strada provinciale 231 in direzione Bari. A poche centinaia di metri da un distributore di benzina, un ciclista che stava chiudendo in coda un gruppo di ciclisti è stato tamponato da un’autovettura Alfa Romeo, cadendo al suo e riportando lesioni. Soccorso dallo stesso automobilista e dai suoi compagni, è stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale di Andria in codice giallo dopo che è stato richiesto l’invio dell’autoambulanza del 118. Sul luogo dell’incidente è arrivato anche il Nucleo di Pronto intervento e Infortunistica Stradale del locale Comando di Polizia Municipale. Gli agenti hanno proceduto ai rilievi per accertare la dinamica dell’incidente stradale. Stando a quanto riportato da Andria Viva, pare che il sole radente sia stata la principale causa del sinistro, perché sembra che abbia abbagliato l’automobilista. Sulla prognosi del ferito invece non ci sono ancora notizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori