RISSA PER I PANDORI BAULI/ Video, le reazioni dei social

Rissa per i pandori Bauli: Palermo, in un supermercato Eurospin si scatena la calca per assicurarsi un dolce in super offerta. Ecco il video delle telecamere di sorveglianza

28.12.2017 - Carmine Massimo Balsamo
palermo_pandori_bauli_2017
Rissa per i pandori Bauli

Il video della rissa a Palermo per i Pandori della Bauli in offerta speciale è ormai diventato virale, e c’è da scommetterci che nel giro di poco tempo sarà anche oggetto di parodia. Sui social come Facebook e Twitter non sono mancate però le reazioni alla scena. Chi ci ride su parlando di situazione che è semplicemente sfuggita di mano a chi voleva solamente accaparrarsi il pandoro scontato e passare oltre, chi invece si lancia in analisi più serie riguardo la scena. Alcuni parlano di effetti della crisi ancora visibili sui comportamenti di chi forse si avventa su un pandoro perché senza sconto non può permettersi un dolce natalizio sulla propria tavola. Altri invece non sono altrettanto comprensivi e sottolineano come si tratti semplicemente di una scena di grande maleducazione, e che in contrasto ai problemi derivati dalla crisi economica degli ultimi anni, la corsa consumistica all’acquisto a ogni costo è più viva che mai nelle (cattive) abitudini degli italiani. E altri, più saggiamente, suggeriscono in maniera ironica di fare come alle poste, alla prossima offerta speciale: numeretto e tutti in fila per il pandoro scontato. (agg. di Fabio Belli)

ASSALTO AI DOLCI IN UN SUPERMARKET A PALERMO

Rissa per i pandori Bauli: il video della calca nel supermercato Eurospin di Palermo sta facendo il giro del web. Una citazione non voluta del film “Miseria e Nobiltà” di Antonio De Curtis, meglio noto come Totò, con il noto dolce natalizio al posto degli spaghetti e con decine di persone al posto di Felice Sciosciammocca, in piedi sul tavolo a mangiare la pasta al pomodoro con le mani. Una vera e propria scena da film, dunque, che ha visto protagonisti i palermitani, a caccia degli ultimi pandori disponibili per le feste. Il supermercato Eurospin, noto marchio presente nel Sud Italia, ha lanciato una super offerta per spingere i clienti a comprare gli ultimi dolci disponibili: un invito che non è passato inosservato, con uomini, donne e anziani pronti a tutto per comprare un pandoro da mangiare al tavolo insieme a familiari ed amici. E il video delle telecamere di sorveglianza ha fatto subito il giro della rete e dei social network…

RESSA PER I PANDORI BAULI: IL VIDEO

Postato su internet da uno dei dipendenti dell’Eurospin, il video delle telecamere di sorveglianza ha immortalato i protagonisti della vicenda: i clienti che afferranno i pandori, chi due e chi tre, scansando i “rivali” e distruggendo, buttando per aria, le scatole delle confezioni. Nel giro di pochi minuti gli scatoloni sono stati svuotati, con i pandori Bauli finiti e con diverse persone con l’amaro in bocca senza il proprio dolce natalizio. Il video, pubblicato anche dai colleghi del Corriere del Mezzogiorno, sembrerebbe velocizzato ma così non è: la ressa che si è creata per i pandori ha scatenato le persone, impegnate in una vera e propria lotta all’ultimo dolce. Le sequenze, pubblicate dall’impiegato del supermercato, sono state condivise da centinaia, e poi migliaia, di persone, ricevendo centinaia di commenti, tra il divertito e il disperato…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori